Carità: differenze tra le versioni

440 byte aggiunti ,  5 mesi fa
(+1)
*Carità (''s.f.''). Un'amabile disposizione dell'animo che induce a perdonare negli altri i peccati e i vizi cui siamo dediti noi stessi. ([[Ambrose Bierce]])
*Che cos'è una comunità senza carità fraterna? Un purgatorio o meglio un inferno anticipato. ([[Giuseppe Allamano]])
*Dov'è la carità? Anch'essa è un lusso di certi istanti: si dà qualche cosa, perché la momentanea gioia di chi riceve aumenta la nostra giocondità. È come nei pranzi: ci vogliono degli invitati; ma si amano forse i proprii invitati? Bisogna essere in molti ad una festa di ballo; ma la soddisfazione di ognuno è appunto nel primeggiare sugli altri, vedendoli così segretamente iracondi del piacere loro tolto. ([[Alfredo Oriani]])
*Dove manca carità, ivi manca [[Dio]]. ([[Giovanni di Dio]])
*È un atto di carità cristiana, con quale speri di ottenere un posto più in alto in Paradiso per te e di scavare una fossa più profonda all'inferno per me. ([[Anne Brontë]])
1 769

contributi