Justice League (seconda stagione): differenze tra le versioni

* Vi sono grato di essere qui oggi, tutti noi siamo addolorati per la perdita, abbiamo ricevuto un dono prezioso. Noi, tutti noi, abbiamo avuto il privilegio di vivere una vita in cui Superman era presente. L'uomo d'acciaio possedeva molte doti straordinarie, e le ha usate per la nostra salvezza. Nessuna di queste qualità merita di essere ricordata più della sua incredibile abilità di riconoscere il prossimo nel momento del bisogno, e il suo incrollabile coraggio nel dare loro aiuto, indipendentemente dal prezzo da pagare. Dobbiamo sforzarci di accettare la sua perdita, e andare avanti, è un comportamento che tutti noi dobbiamo a Kal-El di Krypton, il viaggiatore stellare che ci ha insegnato cosa voglia dire essere eroi. ('''Martian Manhunter''')
 
*'''Batman''': Avevo qualcosa da dirti. Non te l'ho mai detto quando eri qui ma... nonostante le nostre divergenze, io ho sempre nutrito rispetto per te. Spero tu lo sapess... Lo sappia, tu mi hai mostrato che la giustizia non deve per forza venire sempre dalle tenebre. Mi manche... {{NDR|Si sente un'esplosione in lontananza}} Com'è che l'avresti chiamata tu, Clark? La battaglia senza fine, eh!? ('''Batman''')
 
* Questo sembra proprio un lavoro per Superman! Ma non credo si presenterà! ('''Kalibak''', seminando il panico in città)
*'''Kalibak''': Ti riduco in poltiglia!<br>'''Lobo''': Parole toste per un uomo morto.<br>'''Kalibak''': Non sono ancora morto!<br>'''Lobo''': Hai ragione: il mio orologio è avanti di dieci secondi.
 
*'''Superman''': Tu sei pazzo.<br/>'''Vandal Savage''': Vero, ma questo non significa che non possa essere una buona compagnia. Che dici ti va di venire a casa mia?<br/>''' {{NDR|Superman''':...<br/>'''Vandal Savage''':non risponde scioccato}} Sempre che tu non abbia di meglio da fare.
 
*'''Superman''' {{NDR|solleva una roccia sopra Vandal Savage}}: Ti ridurrò il cranio in poltiglia!<br/>'''Vandal Savage''': Fa pure, sappiamo entrambi che non risolverebbe niente.<br/>'''Superman''' {{NDR|Superman si ferma ed abbassa la roccia}}<br/>'''Superman''': E adesso...?<br/>'''Vandal Savage''': Pranziamo?
 
* Non preoccuparti per me, torna dai tuoi amici. Va a fare quello in cui riesci meglio, quello che sei nato per fare – salva il mondo. ('''Vandal Savage''')
 
*{{NDR|[[Ultime parole da DC Comics|ultime parole]] rivolto a Superman}} Grazie, amico mio. ('''Vandal Savage''')
 
*{{NDR|Tutti sono meravigliati dal ritorno di Superman}}<br/>'''Martian Manhunter''': Ci sei mancato molto amico mio... A tutti noi.<br/>{{NDR|Tutti rivolgono la sguardo a Batman, che se ne sta in disparte a braccia conserte ed impassibile}}<br/>'''Wonder Woman''': Non farci caso. La tua morte lo ha sconvolto come ha sconvolto ognuno di noi.<br/>'''Superman''': Davvero?<br/>'''Batman''': No, io non ho mai creduto che tu fossi davvero morto.<br/>'''Superman''': Penso sia una sorta di complimento.
 
*'''Lobo''' {{NDR|Arrabbiatoarrabbiato perché Superman lo ha cacciato dalla Justice League}}: La prossima volta che voi lecca-lecca avrete bisogno d'aiuto, non chiedetelo all'Uomo.<br/>'''Martian Manhunter''': ...Non te l'abbiamo chiesto nemmeno stavolta.
 
== Episodio 21 & 22, ''Le carte del Joker'' (''Wild Cards'') ==
Utente anonimo