Differenze tra le versioni di "Uomo"

3 byte aggiunti ,  13 anni fa
nessun oggetto della modifica
*Bisogna veramente che l'uomo [[morte|muoia]] perché altri possa appurare, ed ei stesso, il di lui giusto [[valore]]. ([[Vittorio Alfieri]])
*Confessiamo una buona volta a noi stessi che da quando l'umanità ha introdotto i [[diritti]] dell'uomo, si fa una [[vita]] da cani. ([[Karl Kraus]])
*La ferociacattiveria verso il diverso mette l'uomo in un livello inferiore degli animali, la bestia non può premeditare.([[Shpendi Sollaku Noè]])
*E del resto è giusto che gli uomini, i quali così spesso di arrogano come merito proprio un bene di cui non sono che strumenti, si attribuiscano assurdità che non è stato in loro potere evitare. ([[Luigi Pirandello]])
*Forse solo in [[paradiso]] l'umanità vivrà per il [[presente]]; finora è sempre vissuta d'avvenire. ([[Anton Cechov]])
Utente anonimo