Federico II di Svevia: differenze tra le versioni

m
piccola correzione.
(+1.)
m (piccola correzione.)
 
==Citazioni di Federico II==
*''Fedele [[Andria]], stretta al nostro cuore, | non sia mai che Federico rimanga insensibile ai tuoi omaggi. | Salute a te Andria felice, priva di ogni gravame.'' (traduzione di Fulvio Delle Donne)<ref>Citato in Fulvio Delle Donne, ''[https://www.google.it/books/edition/Federico_II_la_condanna_della_memoria/EWshEAAAQBAJ?hl=it&gbpv=1&dq=andria+fidelis+nostris+affixa+medullis&pg=PT84&printsec=frontcover Federico II: {{small|la condanna della memoria. Metamorfosi di un mito}}]'', Viella, agosto 2016. ISBN 9788867287109</ref>
:''Andria fidelis nostris affixa medullis | absit, quod Federicus sit tui muneris iners. | Andria vale felix, omnisque gravaminis expers.''<ref>Citato in Riccardo d'Urso, ''Storia della città di Andria: {{small|dalla sua origine sino al corrente anno}}'', libro IV, cap. IV, 1841, Tipografia Varana, Napoli, p. [https://www.google.it/books/edition/Storia_della_citta_di_Andria_dalla_sua_o/Yiqa76qp5p4C?hl=it&gbpv=1&dq=andria+fidelis+nostris+affixa&pg=PA67&printsec=frontcover 67].</ref>
*Abbiamo perciò disposto che, nell'amenissima città di Napoli, si insegnino le arti e si coltivino gli studi di ogni professione, affinché i digiuni e affamati di dottrina trovino dentro il regno stesso di che soddisfare le loro brame, e non siano costretti, per procurare d'istruirsi, a imprendere lunghi viaggi, e mendicare in terre straniere. [...] sotto pena delle persone e delle cose, {{NDR|si intima}} che nessuno osi uscire dal Regno per motivi di studio né che entro i confini del Regno osi apprendere o insegnare altrove.<ref name = "Il Mattino_22settembre2019">Dalla ''generalis littera'' inviata da Siracusa, atto istitutivo dell'Università Federico II di Napoli. Citato in Vittorio Del Tufo, [https://www.ilmattino.it/rubriche/uovo_di_virgilio/uobo_virgilio_vittorio_del_tufo_federico_anticristo-4749420.html ''Federico, l'Anticristo e i cervelli in fuga nella Napoli del 1200''], ''ilmattino.it'', 22 settembre 2019.</ref>
1 277

contributi