Fanny Ardant: differenze tra le versioni

1 006 byte aggiunti ,  6 mesi fa
nessun oggetto della modifica
(Inserimento immagine)
Nessun oggetto della modifica
[[FileImmagine:Fanny Ardant 2005.JPG|thumb|Fanny Ardant nel 2005]]
'''Fanny Marguerite Judith Ardant''' (1949 – vivente), attrice e regista francese.
 
== Citazioni di Fanny Ardant ==
*Amo essere sorpresa con parti che non ho ancora recitato. Il mio grande lusso è sempre essere stata libera, le parti che amavo mi hanno resa felice.<ref>Dall'intervista di Alessandra De Tommasi, ''[https://www.vogue.it/news/article/festival-cinema-roma-2019-fanny-ardant-la-belle-epoque-intervista Festa del cinema di Roma 2019: intervista a Fanny Ardant], ''vogue.it'', 23 ottobre 2019.</ref>
 
*È strano ma tu conosci bene una persona solo dopo averci girato un film. Il cinema tira fuori l’essenza pura di quel che hai nel cuore.<ref>Dall'intervista di Arianna Finos, ''[https://www.repubblica.it/spettacoli/cinema/2021/02/13/news/fanny_ardant-300875006/ Fanny Ardant, la signora delle passioni. "Gli uomini che si guardavano troppo allo specchio li ho tutti dimenticati"], ''repubblica.it'', 13 febbraio 2021.</ref>
 
{{Int|Citato in ''[https://www.iodonna.it/personaggi/star-internazionali/2019/07/29/fanny-ardant-non-esiste-passione-sprecata-anzi-piu-ami-piu-rimani-vivo/ Fanny Ardant: «Non esiste passione sprecata, anzi: più ami, più rimani vivo»]''|Paola Casella, ''iodonna.it'', 29 luglio 2019.}}
*La cosa bella della vita è che ha un inizio, un centro e una fine. Da quando si è adolescenti ci si rende conto che ad un certo punto la recita finirà. Ma finché non è detta l’ultima parola si deve vivere intensamente. E prepararsi a chiudere in bellezza, come a teatro.
*{{NDR|Su [[François Truffaut]]}} Un uomo che narra una storia come quella di ''La signora della porta accanto'' è per me un’anima gemella. François pensava che si possa morire d’amore e ha voluto dirigere un film moderno sulla passione, perché la gente ritiene che sia roba da letteratura classica: [[Lev Tolstoj|Tolstoj]], [[Stendhal]], [[Balzac]]. Ma lui diceva: basta aprire il giornale e leggere la cronaca nera, tanta gente ancora oggi muore per passione. Molti lo trovano ridicolo, ma io credo che ci siano due tipi di morti: quella di [[Anna Karenina]], che si getta sotto un treno, e quella dell’anima, in cui fisicamente sopravvivi ma muori dentro. E quando vengo a sapere che qualcuno soffre per una pena d’amore non prendo mai la cosa alla leggera. Che sia adolescente, giovane o vecchio, lo ascolto.
 
==Note==
<references />
 
==Filmografia==
*''[[Sabrina (film 1995)|Sabrina]]'' (1995)
*''[[Il divo]]'' (2008)
*''[[La grande bellezza]]'' (2013)
 
==Voci correlate==
10 027

contributi