Relativismo: differenze tra le versioni

(Nelle voci tematiche solo l'autore)
Etichetta: Annulla
===[[Giulio Giorello]]===
*Appare evidente come lo scontro oggi in atto sulla presunta dittatura del relativismo sia uno scontro filosofico sul senso e sulla portata della scienza, della riflessione critica, della tolleranza politica e della scelta morale.
*[[Karl Popper|Popper]] perdonami, comincerò con un altro Karl. “Uno spettro si aggira per l'Europa [...]. Tutte le potenze [...] si sono alleate in una santa battuta di caccia contro questo spettro: papa e zar, [[Klemens von Metternich|Metternich]] e [[François Guizot|Guizot]], radicali francesi e poliziotti tedeschi.” Così inizia il ''[[Manifesto del partito comunista]]'' (1848) di [[Friedrich Engels|Engels]] e [[Karl Marx|Marx]]. Allora lo spettro era il ''comunismo''; oggi, invece, la santa alleanza lo chiama ''relativismo''.
*Troppo spesso si dimentica che il contrario di relativismo è [[assolutismo]].
 
Utente anonimo