Maho Hiyajo: differenze tra le versioni

→‎Nell'anime: allineo le citazioni con la versione doppiata dell'anime
(→‎Nell'anime: allineo con la citazione tratta dalla versione doppiata dell'anime)
(→‎Nell'anime: allineo le citazioni con la versione doppiata dell'anime)
==Citazioni di Maho Hiyajo==
===[[Steins;Gate 0#Citazioni tratte dalla serie|Nell'anime]]===
*[[Wolfgang Amadeus Mozart|Amadeus]] e Salieri. [[Kurisu Makise|Kurisu]] e io. Da una parte Amadeus Mozart, un uomo con un talento naturale.; [[Antonio Salieri]],dall'altra l'uomo che lo riteneva il suo eterno rivale: Antonio Salieri.
*NonSarò pensiateanche che gliuna [[scienziato|scienziatiscienziata]], sianoma innon gradovuol didire che compierepossa qualunquefare miracolomiracoli.
*Così mi dirigo di nuovo in quella città., Dovedove la vita di Makise Kurisu è giunta al termine. MiNon èso unesattamente po'perché difficilesto spiegarefacendo aquesto, parolema ilse motivo.dovessi Mariassumere sei dovessimiei esprimermi,pensieri in una frase direi questo:che la persona che più di tutti aveva riconosciuto il talento di Mozart... era Antonio Salieri.
*Dal mio punto di vista, la logica del mondo è definita dalle formule matematiche. Il nostro mondo è composto solo da numeri. Non esistec'è soluzione indeducibile con la ragione. Gli esseri umani hanno una volontà, usano l'intelletto, prendono decisioni: e agiscono. Èè questo ciò che forma il nostro mondo. Non è assolutamente un cosa semplice, ma se si indaga con attenzione su intenzioni e risultati sici troveràsarà sempre una soluzione.
*"Colui che è amato da Dio", eh, giusto? GiàChe vuoi farci, Amadeus è proprio lei. {{NDR|Kurisu}}
*Finché le possibilità di successo non scendono a zero, unogli scienziatoscienziati non si arrendearrendono mai.
*L'universo ha un inizio, ma non una fine. È infinito. E poi le stelle..., anch'esse hanno un inizio, ma periranno per via della loro stessa energia.: Sonosi finiteestingueranno. Coloro che possiedono il dono dell'intelligenza sono in verità i più sciocchi.; Èè piuttosto evidente, basta osservare la storia. I pesci che vivono in mare non conoscono la terraferma. Se ne fossero consapevoli andrebberosi incontro all'estinzioneestinguerebbero. Che l'uomo superi la velocità della luce è più ridicolo dei pesci che si stabiliscono sulla terraferma. In un certo senso, questo può essere considerato l'ultimo avvertimento di Dio a coloro che resistono.: Ll'epigrafe dei tenaci.
 
===[[Steins;Gate 0#Citazioni tratte dal videogioco|Nel videogioco]]===