Andrea Frediani: differenze tra le versioni

2 264 byte aggiunti ,  6 mesi fa
Aggiornamento
(Aggiornamento)
(Aggiornamento)
«Facciamoglielo confessare! Che ne dite?»<br>
«Buona idea. Venite con noi, brava gente! Difendiamo lo Stato dai suoi nemici interni, mentre i generali pensano a difenderci da quelli esterni!».
 
===''L'ultimo soldato di Mussolini''===
''Roma, 17 giugno 1970''
 
''«La rimessa in gioco di Held... Grabowski... Grabowski... Riesce a effettuare il cross... Ed è il pareggio di Schnellinger! A due minuti... due minuti oltre il tempo regolamentare... Un recupero clamoroso concesso dall'arbitro Yamasaki. Il pareggio tedesco a opera di Schnellinger».''<br>
«Ma non è possibile. Ha fatto di tutto per farli pareggiare, quel giapponese di merda!», esclamò Dario.<br>
«Un servo dei tedeschi, come dicevi di nonno Ulisse!», gli fece eco Livio.<br>
«Hanno ricreato l'asse Berlino-Tokio, a quanto pare, stavolta ai danni dell'Italia...», ironizzò Flavia, alzandosi di scatto dal divano.<br>
«Ma no. Si chiama Arturo di nome... È messicano. Ma forse sì, le sue ascendenze giapponesi devono aver influito», commentò il marito.<br>
''«Rivediamola quest'azione... Purtroppo la dobbiamo rivedere. Vedete l'azine di Grabowski... Il suo cross... E Schnellinger che batte Albertosi. Si va quindi ai tempi supplementari...», riprese il telecronista.<br>
«Si poteva tranquillamente evitare. Una difesa di burro. Non ce la fanno più i nostri. Nei supplementari sarà un massacro», si lamentò Dario, mantenendo lo sguardo fisso sul televisore.<br>
«Sicuro. Mamma, giacché ti sei alzata, portami un altro sacchetto di patatine... Ne avremo per un'altra mezz'ora, minimo...», le chiese Livio, anche lui senza staccare gli occhi dallo schermo.<br>
Flavia si sentì invisibile. Non che fosse una sensazione nuova, d'altra parte: da lungo tempo la provava con marito e figlio, senza bisogno di un evento sensazionale come una semifinale della Coppa del Mondo di calcio. Ma stavolta si sentì assalita da un altro, inedito impulso. andò in cucina, prese meccanicamente il pacchetto di patatine e, senza neppure chiudere lo sportello, tornò nel soggiorno consegnandolo al ragazzo, che allungò la mano senza guardarla né ringraziarla.<br>
Avrebbe voluto che Dario intimasse al figlio di essere più rispettoso nei suoi confronti; ma poi concluse che fosse troppo pretenderlo, visto che anche lui non esitava a criticarla e mortificarla davanti a Livio.
 
==Note==
*Andrea Frediani, ''Invasion Saga. I tre cavalieri di Roma'', Newton Compton Editori, 2020. ISBN 978-88-227-4793-8
*Andrea Frediani, ''Invasion Saga. Attacco all'impero'', Newton Compton Editori, 2021. ISBN 978-88-227-5066-2
*Andrea Frediani, ''L'ultimo soldato di Mussolini'', Newton Compton Editori, 2021. ISBN 978-88-227-5806-4
 
==Altri progetti==
1 125

contributi