Differenze tra le versioni di "Pandemia di COVID-19 in Brasile"

 
==Citazioni==
*Che dovremmo fare in Italia? Seguire la strada del Brasile? Avere i morti a centinaia? ([[Vincenzo De Luca]])
*Il presidente prima ha negato la malattia, l'ha chiamata influenza, e poi ha discusso contro l'isolamento sociale e il blocco. Poi ha minimizzato l'uso di maschere e ha incoraggiato la folla a riunirsi. Perché? A causa dell'immunità della mandria, dell'immunità naturale... devi incoraggiare le folle e la diffusione del virus. Questo è il motivo per cui non ha mai voluto un vaccino. ([[Renan Calheiros]])
*Il presidente {{NDR|[[Jair Bolsonaro]]}} si è dimostrato in linea con la cosiddetta strategia di "isolamento verticale". Medici ed economisti dialogando insieme hanno cercato di conciliare i due aspetti. Vale a dire: isolare gli anziani e gli altri gruppi a rischio in un isolamento che ne garantisca la cura, se necessaria, permettendo agli altri gruppi di viaggiare e lavorare, poiché meno a rischio. La sostenibilità di questa politica richiede tempo – e in ciò sta la difficoltà – affinché sia possibile rafforzare il sistema medico-ospedaliero, ottenere medicinali, controllare statisticamente la pandemia e allo stesso tempo garantire un ritorno sicuro al lavoro. È una articolazione che richiede calma, pazienza e fiducia. Allo stato attuale è ancora molto rischioso garantire una certa promiscuità immunologica ai più giovani. Non solo anziani moriranno, dunque. ([[Gilberto Gil]])
*Molte di queste morti erano prevenibili. Sono personalmente convinto che {{NDR|[[Jair Bolsonaro]]}} sia responsabile dell'escalation del massacro. ([[Renan Calheiros]])
*Purtroppo in Brasile siamo davanti a un modo poco democratico di gestire la cosa pubblica che mira a restringere i diritti di tutti. Lo vediamo quotidianamente, nell’atteggiamento che il nostro governo ha preso rispetto alla pandemia. ([[Caetano Veloso]])
 
22 079

contributi