Follia: differenze tra le versioni

706 byte aggiunti ,  8 mesi fa
(+1.)
*Un pazzo! è qualcosa che fa orrore, E tu cosa sei, tu, lettore? In quale categoria ti schieri? in quelle degli sciocchi o in quella dei pazzi? Se ti dessero la possibilità di scegliere, la tua vanità preferirebbe certo l'ultima condizione. ([[Gustave Flaubert]])
*Voce confusa con la miseria, l'indigenza e la delinquenza, parola resa muta dal linguaggio razionale della malattia, messaggio stroncato dall'internamento e reso indecifrabile dalla definizione di pericolosità e dalla necessità sociale dell'invalidazione, la follia non viene mai ascoltata per ciò che dice o che vorrebbe dire. ([[Franco Basaglia]])
 
===''[[Dracula (romanzo)|Dracula]]''===
*A volte mi dico che siamo tutti pazzi e che ci ritroveremo a recuperare la salute mentale stretti in una camicia di forza. ([[John Seward]])
*Dio misericordioso, conservami una mente calma, perché altrimenti non vi è spazio che per la pazzia. ([[Jonathan Harker]])
*Seguire uno sciame d'api migranti è nulla a paragone del tener dietro a un matto nudo, quando vien preso dall'uzzolo di tagliare la corda! ([[John Seward]])
*Tutti gli uomini essere matti, o per un verso o per un verso altro, e così come voi agite con discrezione con vostri matti, così dovete voi fare anche con i matti di Dio – che sono tutto il resto del mondo. ([[Abraham Van Helsing]])
 
==Proverbi==
24 517

contributi