Differenze tra le versioni di "What if...?"

3 234 byte aggiunti ,  2 mesi fa
 
*'''Phil Coulson''': {{NDR|dinanzi alle bare degli Avengers}} Gli Avengers sono caduti prima di sorgere. Che riposino in pace.<br/>'''Nick Fury''': Loro riposano, noi non possiamo. Gli Avengers dovevano rappresentare più di una squadra: erano un ideale, l'incarnazione della speranza dell'umanità che persino nei momenti più bui sapeva di poter contare sui propri eroi.
 
== Episodio 4, ''E se... Dottor Strange avesse perso il cuore invece delle mani?'' ==
*'''O'Bengh''': Tu sei lo stregone vestito nel modo più strano che abbia mai visto.<br/>'''Stephen Strange / Doctor Strange''': {{NDR|riferendosi al suo vestito}} Ah, sì... è un Armani. Sono venuto qui a cercare il mago Cagliostro. Secondo la leggenda, sapeva come spezzare un Punto Assoluto. Dove posso trovare Cagliostro?<br/>'''O'Bengh''': Beh... magari qui. Magari lì. Magari... non c'è.<br/>'''Stephen Strange / Doctor Strange''': Stupendo, sei criptico. Ti prego, dimmi che non sei tu Cagliostro.<br/>'''O'Bengh''': Mi chiamo O'Bengh, bibliotecario dei libri di Cagliostro. Vieni, è di qua, stregone Armani.<br/>'''Stephen Strange / Doctor Strange''': No, sono Strange.<br/>'''O'Bengh''': Strange, strano... come altri nomi al mondo.
 
*'''O'Bengh''': Vale la pena soffrire tanto per lei? Un uomo non soffrirebbe così soltanto per la propria gloria.<br/>'''Stephen Strange / Doctor Strange''': Vale la pena eccome.<br/>'''O'Bengh''': C'è un confine sottile tra devozione e follia. L'amore può spezzarti il cuore, ma anche annientarti la mente.<br/>'''Stephen Strange / Doctor Strange''': Uh-uh. E mi dici in che libro l'hai letto?<br/>'''O'Bengh''': In nessun libro, Armani. La vita è la mia maestra.
 
*{{NDR|commentando mentre Strange assorbe l'energia di vari esseri multiversali}} E' sulla strada sbagliata. Potrei avvisarlo, intervenire, ma non vale la pena rischiare il destino degli altri universi per salvare il suo. E dubito che mi ascolterebbe. ('''L'Osservatore''')
 
*{{NDR|vedendo la realtà sfaldarsi}} Cosa c'era nel whisky? ('''Stephen Strange / Doctor Strange''')
 
*'''Doctor Strange''': L'Antico ci ha avvisati. Se salviamo Christine, distruggeremo il mondo.<br/>'''Strange Supremo''': Te l'ho detto, lei non è in grado di capire. Noi amiamo Christine.<br/>'''Doctor Strange''': No, questo non è amore. Guardati intorno: è arroganza, è il nostro bisogno di aggiustare tutto. E' anche il motivo per cui abbiamo studiato le Arti Mistiche.<br/>'''Strange Supremo''': E guarda a che punto siamo arrivati.<br/>'''Doctor Strange''': Al delirio.<br/>'''Strange Supremo''': Sarò di nuovo completo.<br/>'''Doctor Strange''': No, hai perso da tempo il lume della ragione. Mentre il mondo, invece, ha ancora una speranza.
 
*'''Strange Supremo''': {{NDR|all'Osservatore, mentre cerca di impedire la distruzione del suo universo}} Tu... tu puoi fermare tutto. Ti prego, rimedia.<br/>'''Osservatore''': Come tu hai rimediato con Christine?<br/>'''Christine Palmer''': Cosa?<br/>'''Strange Supremo''': Mi ero sbagliato, io-<br/>'''Osservatore''': Eri stato avvisato.<br/>'''Strange Supremo''': Lo so. Però il mondo... il mondo non dovrebbe pagare per la mia arroganza. Ho letto di te nei libri, ho avvertito la tua presenza. Sei un dio! Puoi risolvere ogni cosa!<br/>'''Osservatore''': Non sono un dio, e neanche tu.<br/>'''Strange Supremo''': E allora punisci me. Non il mondo, non Christine.<br/>'''Osservatore''': Se avessi la possibilità di rimediare punendo te, lo farei. Ma non posso interferire. Tu più di tutti dovresti capire che modificare il tempo e gli eventi conduce solo a nuova distruzione. {{NDR|se ne va}}
 
==Note==
361

contributi