Differenze tra le versioni di "Referendum sulla permanenza del Regno Unito nell'Unione europea"

m (+immagine)
*Questo Paese {{NDR|Gran Bretagna}} ha perso la sua calma, la sua ironia, tutta la sua razionalità. Siamo diventati come un adolescente folle, sguaiato, capriccioso, arrabbiato, rivoluzionario. Questa è una delle cose più tragiche per me. Oramai guardi il tuo vicino e l'unica cosa che pensi di dirgli è: "Anche tu al referendum {{NDR|sulla Brexit}} hai votato per questa merda". ([[Robert Harris]])
*Siete ancora parte dell'Europa, ma forse non sono abbastanza le persone che ne vogliono essere parte. Perciò godetevi la vostra miserabile vita sul vostro isolotto. ([[Michael Moore]])
*Una buona parte dell’opinione pubblica inglese si sta facendo influenzare dalle idee di Trump. Ma siamo su un’isola, non si possono costruire muri. Si propongono quindi queste soluzioni. E si creano problemi falsi, come l’immigrazione o appunto l’Europa, che distolgono dai veri problemi, che sono la diseguaglianza sociale e lo strapotere dei ricchi. ([[Michael Moore]])
*Una cosa deve essere chiara: si può criticare anche aspramente [[David Cameron|Cameron]] che usando l'arma del referendum ha finito per esserne travolto. Ma è proprio fuori dall'idea di democrazia criticare la scelta dell'elettorato britannico: quando si dà la parola al popolo sovrano se ne accetta il responso, e si riflette. ([[Enrico Mentana]])
*Vietnam? La Brexit è molto, molto peggio, perché ci ha trascinato nella situazione più brutta della nostra Storia: il mio Paese rischia di frantumarsi dopo un'unione di trecento anni, le nostre storiche alleanze si stanno disgregando, l'economia ne uscirà severamente danneggiata. Il Vietnam è stato un duro colpo per gli Stati Uniti, ma mica questo ha messo a repentaglio la loro esistenza. La Brexit è come il Vietnam e la Guerra civile americana messi insieme. ([[William Dalrymple]])
21 767

contributi