L'evocazione - The Conjuring: differenze tra le versioni

Nessun oggetto della modifica
*'''Ed Warren''': La paura si può definire come un senso di agitazione e ansia causata dalla presenza o imminenza di un pericolo. Che si tratti di un fantasma, di uno spirito o di un'entità, loro se ne nutrono. Prendete Morice, è un semplice contadino franco-canadese con un'istruzione elementare, eppure dopo la possessione parlava un latino perfetto. A volte al contrario. È stato molestato da suo padre che lo torturava ripetutamente. Uno spirito oscuro è entrato dentro di lui. <br /> '''Lorraine Warren''': Ora se gli guardate gli occhi, vedrete che lacrima sangue... ed improvvisamente delle croci rovesciate iniziano ad apparire su tutto il corpo.
*'''Roger Perron''': Sentite forse è una cosa assurda ma... un sacco di uccelli sbattono su un lato della casa e si rompono il collo. <br /> '''Ed Warren''': Davvero? <br /> '''Carolyn Perron''': ...e gli orologi si fermano alle tre e sette. <br /> '''Lorraine Warren''': Tutti? <br /> '''Carolyn Perron''': Tutti!
*'''Ed Warren''': Lorraine ed io pensiamo che la vostra casa debba essere purificata: un esorcismo. <br /> '''Roger Perron''': Cosa?! Un esorcismo?| Credevo che... credevo fosse una cosa che si fa alle persone. <br /> '''Ed Warren''': No, non necessariamente, no.
 
==[[Explicit]]==
{{Explicit film}}
Le forze diaboliche sono formidabili. Sono eterne ed esistono anche al giorno d'oggi. La favola è vera. Il diavolo esiste. Dio esiste. Per quanto ci riguarda, il nostro destino dipende da chi decidiamo di seguire. ('''Ed Warren''')
 
==Altri progetti==
Utente anonimo