Realtà: differenze tra le versioni

171 byte aggiunti ,  1 anno fa
+1.
(Palahniuk+1)
(+1.)
*Il [[passato]], è la sola realtà umana. Tutto ciò che è, è passato. ([[Anatole France]])
*Il reale non è soltanto ciò che può essere riprodotto, ma ciò che è sempre già riprodotto. Iperreale. ([[Jean Baudrillard]])
*Il reale pratica con uguale felicità tutti i generi letterari, ma quello che predilige, quello in cui eccelle senza confronti, è il ''nero''. ([[Mario Andrea Rigoni]])
*L'[[immaginazione]] è "la pazza di casa", m'insegnarono al liceo. La realtà è peggio, risposi: è la scema del villaggio. ([[Gesualdo Bufalino]])
*L'insieme aveva l'essenza degli incubi, senza esserlo, però. La sensazione d'irrealtà era reale. Solo l'irrealtà è reale. Se no, le cose sembrerebbero molto reali, ma anche assurde. ([[Paco Ignacio Taibo II]])