Parola di Dio: differenze tra le versioni

nessun oggetto della modifica
Nessun oggetto della modifica
Nessun oggetto della modifica
*Noi non possiamo ereditare dal passato la Parola di Dio irrigidita nelle forme di meditazione con cui è stata arricchita: dobbiamo rimeditarla noi, nel nostro cammino. ([[Ernesto Balducci]])
*Noi pensiamo che la parola di Dio ha cessato ormai da tanto tempo di echeggiare sulla terra da essere quasi logora; una parola nuova dovrebbe essere in arrivo, ne avremmo il diritto. E non badiamo che siamo noi, noi soli, i logori, gli alienati mentre la Parola è viva e sorgiva come prima e a noi vicina come sempre. ([[Hans Urs von Balthasar]])
*Per fede noi sappiamo che i mondi furono formati dalla parola di Dio, sì che da cose non visibili ha preso origine quello che si vede. (''[[Lettera agli Ebrei]]'')
*Ricordate che la Parola è una. E voi, come sillabe della Parola, in realtà non siete che uno. Non c'è sillaba che sia più nobile delle altre o più importante delle altre. Le varie sillabe non sono altro che una sillaba, che è la Parola. Tali monosillabi dovete voi diventare se desiderate conoscere la somma estasi di quell'indicibile Amor Proprio che è amore per tutti, per ogni cosa. ([[Mikha'il Nu'ayma|Mikhail Naimy]])
*Se la Bibbia contiene un libro di preghiere {{NDR|i [[Salmi]]}}, dobbiamo dedurre che la parola di Dio non è solo quella che egli vuole rivolgere a noi, ma è anche quella che egli vuole sentirsi rivolgere da noi. ([[Dietrich Bonhoeffer]])
*[[Dio]]
*[[Rivelazione]]
*[[Verbo (cristianesimo)|Verbo]]
 
==Altri progetti==