Differenze tra le versioni di "Pianto"

238 byte aggiunti ,  6 mesi fa
+1.
(Ordine alfabetico.)
(+1.)
*Piangere a un'armonia, è sorridere agli angioli. ([[Ambrogio Bazzero]])
*''Per pianto la mia carne si distilla, | sì come al sol la neve, | o com'al vento si disfà la nebbia, né so che far mi debbia. | Or pensate al mio mal qual esser deve''. ([[Jacopo Sannazaro]])
*''Quanno 'a notte ê chiagnuto nun dì: | "'Ncopp' a terra chi chiagne? Sul' i'!" || Quanta gente fa 'a stessa nuttata! | Quanto chianto p' 'o munno e p' 'e cose! |'A matina nun truove 'a rusata | ncopp' 'e rrose?'' ([[Rocco Galdieri]])
*Rallegratevi con quelli che sono nella gioia, piangete con quelli che sono nel pianto. (''[[Lettera ai Romani]]'')
*''Sappi – e forse lo sai, nel camposanto – | la bimba dalle lunghe anella d'oro, | e l'altra che fu l'ultimo tuo pianto, | sappi ch'io le raccolsi e che le adoro''. ([[Giovanni Pascoli]])