Differenze tra le versioni di "Seven"

1 290 byte aggiunti ,  5 mesi fa
 
* {{NDR|Nel bagno, mentre si stanno depilando il petto}} <br/> '''William Somerset''': Se la testa di John Doe si aprisse e ne uscisse un disco volante, non meravigliarti. <br/>'''David Mills''': Va bene... ma se mi scappa il rasoio e mi taglio via un capezzolo... l'[[assicurazione]] me lo ripaga? <br/> '''William Somerset''': Non lo so, forse. Se fossi abbastanza uomo da fare la denuncia te lo ricomprerei io, di tasca mia.
 
*'''David Mills''': Non dobbiamo soltanto recuperare due cadaveri, vero John? Non sarebbe abbastanza ad effetto, tu devi farci ricamare sopra i giornali.<br/>'''John Doe''': Oggi, se vuoi farti ascoltare, non è più sufficiente battere educatamente sulla spalla delle persone, devi colpirle con un maglio. E solo allora ti concederanno piena attenzione. <br/>'''David Mills''': Sì, ma scusa se te lo chiedo, cos'hai di tanto speciale che tutti dovrebbero ascoltarti?<br/>'''John Doe''': Non sono speciale. Non sono mai stato eccezionale. Questo sì, lo è: quello che sto facendo. Il mio lavoro.<br/>'''William Somerset''': Il tuo lavoro?<br/>'''John Doe''': Sì.<br/>'''David Mills''': Sai, ad essere onesto, non mi sembra niente di speciale nemmeno quello.<br/>'''John Doe''': No, non è vero.<br/>'''David Mills''': E' vero eccome. E il bello è che, di tutto questo gran lavoro, tempo due mesi nessuno ne sa più niente, a nessuno gliene frega più un cazzo, sarà tutto dimenticato.<br/>'''John Doe''': Ancora non hai la visione del piano generale. Ma, quando l'avrai, quando sarà completato - e manca ormai poco- tu e gli altri stenterete a comprenderlo. Ma non potrete negarne la grandezza.<br/>'''David Mills''': {{NDR|A Somerset}} Che tu sappia sono tutti così vaghi i matti?
 
* '''David Mills''': Sto provando a immaginarmi una scena, ti andrebbe di darmi una mano? Quando uno è fuori di testa e... e tu... lo sei un bel po'. Che sei fuori di testa lo sai, no? E se ne sta seduto a leggere riviste di armi, masturbandosi nelle sue feci, e a un tratto si ferma e fa: "Wow! È una cosa incredibile! Come cazzo faccio a essere così matto?". È così? Fate così voi, eh? <br/>'''John Doe''': È più rassicurante per te darmi questa etichetta. <br/>'''David Mills''': Sì, rigiratela in questo modo. <br/>'''John Doe''': Non ho la pretesa che approvi quello che ho fatto, ma non l'ho scelto io. Sono stato scelto. <br/>'''David Mills''': Sì, come no! <br/>'''William Somerset''': Non dubito che tu ci creda, John. Ma ho l'impressione che trascuri un'evidente contraddizione. <br/>'''John Doe''': Il che vuol dire...? <br/>'''William Somerset''': Grazie della domanda. Se fossi stato scelto, diciamo, da un'autorità superiore che ha guidato la tua mano, sembrerebbe... strano che potessi godere tanto di quello che facevi. Perché tu godevi a torturare quella gente, no? Non riesco a capire come tu possa porti come un martire. <br/> '''David Mills''': John... <br/>'''John Doe''': Non credo di aver goduto più di quanto il detective Mills godrebbe a rimanere solo con me in una stanza senza finestra. Non è così? Quanto ti farebbe piacere massacrarmi impunemente? <br/>'''David Mills''' {{NDR|Sarcastico}}: Così mi ferisci! Io non farei mai... <br/>'''John Doe''': Solamente per paura delle conseguenze. Ma te lo leggo negli occhi. Che male c'è a provare piacere a svolgere il proprio lavoro? Per quanto mi riguarda non posso negare che mi dia piacere ritorcere ogni peccato contro il peccatore. <br/>'''David Mills''': Oh, un momento, tu hai solo ucciso degli innocenti, non confondiamo. <br/>'''John Doe''': Innocenti? Se è una battuta non fa ridere! Un [[sovrappeso|obeso]], un disgustoso obeso che faticava a stare in piedi, un uomo che se lo incontri per la strada chiami a raccolta i tuoi amici per fartene gioco insieme a loro, un uomo la cui sola vista mentre stai pranzando ti faceva passare la voglia di mangiare. E dopo di lui l'avvocato, in cuor vostro dovreste ringraziarmi per averlo fatto. Un uomo che aveva dedicato la sua vita al denaro, ai beni materiali, mentendo, con tutta la veemenza di cui era capace, dando così a volgari assassini e stupratori la libertà! <br/>'''David Mills''': Volgari assassini? <br/>'''John Doe''': Una donna... <br/>'''David Mills''': Volgari assassini come te! <br/>'''John Doe''': ...una donna, così orribile dentro da non riuscire neanche a sopportare di vivere solo perché aveva perso la bellezza esteriore, un uomo spacciatore, uno spacciatore pederasta ad essere precisi, e non ci dimentichiamo di quell'altra infetta sgualdrina! Solo in questo mondo di merda si possono definire degli innocenti persone come quelle e rimanere con la faccia seria. Ma questo è il punto, vediamo un [[Vizi capitali|peccato capitale]] ad ogni angolo di strada, in ogni abitazione, e lo tolleriamo. Lo tolleriamo perché lo consideriamo comune, insignificante, lo tolleriamo mattina, pomeriggio e sera. Adesso basta però, servirò da esempio e ciò che ho fatto ora verrà prima decodificato, poi studiato... e infine seguito... per sempre. <br/>'''David Mills''': Sì... {{NDR|A Somerset}} ha anche manie di grandezza. <br/>'''John Doe''': Tu dovresti ringraziarmi. <br/>'''David Mills''': E perché, John? <br/>'''John Doe''': Perché ci si ricorderà di te quando sarà finita. Renditi conto, detective, che l'unica ragione per cui mi trovo qui adesso è che ho voluto trovarmi qui. <br/>'''David Mills''': No, no, no, ti avremmo arrestato comunque. <br/>'''John Doe''': Oh, davvero? Allora perché aspettare? Per torturarmi? Era tutta una tattica? Lasciar morire cinque persone "innocenti" per poi far scattare finalmente la trappola? Dì un po', qual era l'inconfutabile prova che avreste usato contro di me prima che oggi io entrassi chiamandoti e consegnandomi a te indifeso?! <br/>'''David Mills''': John, calma, eh! Se non sbaglio siamo venuti a bussare alla tua porta. <br/>'''John Doe''': Oh, dimenticavo. E se non sbaglio io invece ti ho spaccato la faccia! Tu sei vivo soltanto perché quel giorno non ti ho ucciso. <br/>'''David Mills''': Sta' seduto bene. <br/>'''John Doe''': Ti ho risparmiato. <br/>'''David Mills''': Siediti bene! <br/>'''John Doe''': Ricordatelo detective, ogni volta che davanti allo specchio ti guarderai in faccia per il resto della tua vita, o per meglio dire, per il resto di quella vita... <br/>'''David Mills''': Siediti! <br/>'''John Doe''': ...che ti ho voluto regalare! <br/>'''David Mills''': Siediti bene, squilibrato di merda! Chiudi quella bocca del cazzo! Non sei il Messia, sei-sei un servizio giornalistico, sei una faccia su una t-shirt se ti va bene! <br/>'''John Doe''': Non chiedetemi di piangere quelle persone, non provo compassione per loro più di quelle migliaia sterminate a [[Sodoma e Gomorra]]. <br/>'''William Somerset''': In altre parole, John, quello che tu hai compiuto è stato [[Dio]] a volerlo? <br/>'''John Doe''': Il Signore a volte opera in modi misteriosi.
Utente anonimo