Differenze tra le versioni di "Lettera a Filemone"

nessun oggetto della modifica
 
[[File:Fragmento filemon.jpg|thumb|upright=0.8|left|Frammento della lettera]]
 
[[Paolo di Tarso|Paolo]], prigioniero di [[Gesù|Cristo Gesù]], e il fratello [[Timoteo (discepolo di Paolo)|Timòteo]] al nostro caro collaboratore [[Filemone (Nuovodiscepolo Testamentodi Paolo)|Filèmone]], alla sorella Appia, ad [[Archippo di Colossi|Archippo]] nostro compagno d'armi e alla comunità che si raduna nella tua casa: grazia a voi e pace da Dio nostro Padre e dal Signore Gesù Cristo.
 
==Citazioni==
Ti saluta [[Epafra]], mio compagno di prigionia per Cristo Gesù, con [[Marco evangelista|Marco]], [[Aristarco di Tessalonica|Aristarco]], [[Dema]] e [[Luca evangelista|Luca]], miei collaboratori.<br>
La grazia del Signore Gesù Cristo sia con il vostro spirito.
 
==Citazioni sulla ''Lettera a Filemone''==
*Questo biglietto autografo (v 19) getta una luce preziosa sul cuore delicato di Paolo; esso riveste anche l'interesse di confermarci la sua soluzione al problema della schiavitù ([[Lettera ai Romani|Rm]] 6,15+): anche se conservano le relazioni sociali di prima, il padrone e lo schiavo, diventati cristiani, devono ormai vivere come due fratelli al servizio dello stesso Signore (v 16; cf. [[Lettera ai Colossesi|Col]] 3,22-4,1). (''[[La Bibbia di Gerusalemme]]'')
 
==Bibliografia==