Differenze tra le versioni di "Giacomo Bonafede Oddo"

Il brigantaggio: incipit
(→‎Mente e cuore: Richard Cobden)
(Il brigantaggio: incipit)
 
*Egli {{NDR|De Blasis}} presentava nei suoi quadri, ognora animati da celeste scintilla, il perfetto ed incantevole accordo del ballo e della musica, ed è perciò che coltivò codesta arte quanto quella del ballo. (p. 103)
 
==[[Incipit]] di ''Il brigantaggio'' ==
Scrivendo del brigantaggio, intendo portare una pietra all'edifizio di quella civiltà che, a poco a poco ed a traverso difficoltà infinite, si va sviluppando e costituendo in Europa. La storia, ove non tradisca il vero per interessi particolari, pare a me la scuola più acconcia all'incivilimento dei popoli. Chiamo veramente incivilito quel popolo che ha coscienza dei suoi diritti e sa, ad onta di qualsiasi estranea prepotenza, usarne; che conosce e sente i suoi propri doveri ed accosto di qualunque sagrificio li adempie. Ogni altra civiltà, che non sia questa o che a questa direttamente non conduca, giudico falsa, illusione di nazioni superbe, vanto stolto di municipii, servilità riccamente vestita, regalo di governi e di re, i quali calcolano sempre e molto sulla eviratezza e corruttibilità dei cittadini. <!-- (Introduzione, cap. I, pp. 5-6) -->
 
==Bibliografia==
28 886

contributi