Differenze tra le versioni di "Claudio Baglioni"

 
*''E sui binari quanta vita che è passata | e quanta che ne passerà | Quei due ragazzi stretti stretti | che si fan promesse per l'eternità | Un uomo si lamenta ad alta voce | del governo e della polizia | e tu che intanto sogni ancora | sogni sempre, sogni di fuggire via.'' (''Poster'', lato A, n. 4)
*''MaPasserotto cosanon èandare statovia di| unnei amoretuoi che asciugavaocchi il maresole muore già. | cheScusa volevase viverela volarecolpa |è cheun toglievapoco ilmia fiato| edse ènon so tenerti feritoancora ormai?qua.'' (''Sabato pomeriggio'', lato B, n. 6)
*''Ma cosa è stato di un amore | che asciugava il mare | che voleva vivere, volare | che toglieva il fiato ed è ferito ormai? | Non andar via, ti prego.'' (''Sabato pomeriggio'', lato B, n. 6)
*''Senza te | che farei, | senza te | scoppierei | senza te | brucerei | tutti i sogni miei. | Solo senza di te | che farei | senza te.'' (''Sabato pomeriggio'', lato B, n. 6)
 
===''Solo''===
344

contributi