Differenze tra le versioni di "Ignazio di Loyola (film)"

nessun oggetto della modifica
(Creata pagina con "{{Film |titolo italiano = Ignazio di Loyola |genere = biografico/drammatico |regista = Paolo Dy |soggetto = Paolo Dy, Pauline Mangilog-Saltarin, Emmanuel Alfonso, Ian Vict...")
 
==Frasi==
{{cronologico}}
*Più di tutto, a un [[cavaliere]] servono tre cose: un Dio da servire, un re a cui obbedire e una signora da proteggere da tutti quelli che vorrebbero farle del male. A ogni ora del giorno o della notte dev'essere pronto. ('''Iñigo''')
*Non esiste niente di più avvilente per lo spirito della presenza del dolore e della noia. ('''Iñigo''')
*Non togliere mai lo sguardo dall'avversario. [...] Equilibrio, Iñigo, equilibrio. Tutte le battaglie del mondo dipendono da chi rimane in piedi. ('''Beltran''')
*Le vite dei [[santo|santi]]. In queste pagine sono immortalate le vite dei santi prescelti da Dio, i soldati del cielo, le cui mani hanno compiuto grandi azioni nel nome dell'Onnipotente, i cavalieri del paradiso. ('''Iñigo''') {{NDR|leggendo}}
*Ricorda, figliolo, noi ci chiamiamo "de Loyola" e lo sguardo non lo abbassiamo. ('''Beltran''')
*Non esiste niente di più avvilente per lo spirito, della presenza del dolore e della noia. ('''Iñigo''')
*Le vite dei [[santo|santi]]. In queste pagine sono immortalate le vite dei [[santo|santi]] prescelti da Dio, i soldati del cielo, le cui mani hanno compiuto grandi azioni nel nome dell'Onnipotente, i cavalieri del paradiso. ('''Iñigo''') {{NDR|leggendo}}
*Per un soldato, un conto è essere coraggioso, affrontare il nemico brandendo la propria spada, altra cosa è affrontare la fame e l'umiliazione affidandosi solo alla fede nella provvidenza di un Dio invisibile. ('''Iñigo''')