Differenze tra le versioni di "Oriente"

134 byte aggiunti ,  6 mesi fa
nessun oggetto della modifica
(sposto in oriente e occidente)
*L'Oriente, in genere, odora di muschio e di carogna. ([[Charles Baudelaire]])
*L'Oriente «misterioso» ha sempre affascinato la cultura occidentale che ha connotato «le terre del sole» di elementi voluttuosi e cruenti. Gli scrittori e gli intellettuali, dal Settecento in poi, hanno vagheggiato l'Oriente come luogo mentale dell'intensità emotiva, della sensualità e della magia. ([[Cecilia Gatto Trocchi]])
*Mi sembra che più ci si sposta verso Oriente meno puntuali siano i treni. Come saranno in Cina? (''[[Dracula (romanzo)|Dracula]]'')
*Non sono un Orientale. I miei gesti rituali non vengono dai Maestri; somigliano piuttosto ad un'abitudine carceraria, continuata negli anni. In piedi, sempre, vicino ad una finestra con la tendina scostata... Ma di Oriente orientante mi resta la fiducia che nell'uscire in giusta misura da se stessi, e abitualmente, non c'è nulla di pericoloso, e che vedere, sentire e incontrare spiriti non è inquietante. ([[Guido Ceronetti]])
*Non sottovalutare mai la forza dei sentimenti su un orientale, ma non contarci neppure. ([[John le Carré]])
21 186

contributi