Differenze tra le versioni di "Flatulenza"

245 byte aggiunti ,  1 mese fa
+il malato immaginario
m
(+il malato immaginario)
 
*Due camminando di notte per dubbiosa via, quello dinanzi fece grande strepito col culo; e disse l'altro compagno: — or veggo io ch'i' son da te amato. — Come? disse l'altro. — Quel rispose: — tu mi porgi la coreggia,<ref>Doppio senso dovuto al fatto che "coreggia" può significare sia "scorreggia" sia "striscia di cuoio, cinghia".</ref> perch'io non caggia, né mi perda da te. — ([[Leonardo da Vinci]])
*''Ed elli avea del cul fatto trombetta''. ([[Dante Alighieri]], ''[[Divina Commedia]]'')
*– Flautolenze, hai capito che cosa sono, leggi cosa dice il dottor Purgone: flautolenze, no scoregge.<br>– Eh, quello le chiama così perché ve le fa paga' quaranta soldi l'una. (''[[Il malato immaginario (film)|Il malato immaginario]]'')
*La flatulenza è un disturbo fastidioso e imbarazzante, ma di solito non è mai preoccupante sotto il profilo medico [...]. Essa, inoltre, può essere efficacemente controllata con la dieta. ([[Jean Carper]])
*La verità è che trecento milioni di americani ogni giorno espellono gas attraverso l'ano. Per saperne di più sulla flatulenza potete visitare il mio culo. (''[[La storia segreta di Stewie Griffin]]'')
27 821

contributi