Differenze tra le versioni di "Libro di Osea"

1 190 byte aggiunti ,  7 mesi fa
nessun oggetto della modifica
*''Tutta la loro malizia s'è manifestata a [[Galgala|Gàlgala]], | è là che ho preso a odiarli.'' (9, 15)
*''Seminate per voi secondo [[giustizia]] | e mieterete secondo [[bontà]]; | dissodatevi un campo nuovo, | perché è tempo di cercare il Signore, | finché egli venga | e diffonda su di voi la giustizia.'' (10, 12)
*''Avete arato empietà e mietuto ingiustizia, | avete mangiato il frutto della menzogna.'' (10, 13)
*''Il mio popolo è duro a [[Conversione religiosa|convertirsi]]: | chiamato a guardare in alto | nessuno sa sollevare lo sguardo. | Come potrei abbandonarti, Efraim, | come consegnarti ad altri, Israele? | Come potrei trattarti al pari di Admà, | ridurti allo stato di Zeboìm? | Il mio cuore si commuove dentro di me, | il mio intimo freme di compassione. | Non darò sfogo all'ardore della mia ira, | non tornerò a distruggere Efraim, | perchè sono Dio e non uomo; | sono il Santo in mezzo a te | e non verrò nella mia ira.'' (11, 7 – 9)
*''Il mio cuore si commuove dentro di me, | il mio intimo freme di compassione. | Non darò sfogo all'ardore della mia ira, | non tornerò a distruggere Efraim, | perché sono Dio e non uomo; | sono il Santo in mezzo a te | e non verrò nella mia ira.'' (11, 8 – 9)
*''Egli<ref>[[Giacobbe]].</ref> nel grembo materno soppiantò il fratello | e da adulto lottò con Dio, | lottò con l'angelo e vinse, | pianse e domandò grazia. | Ritrovò Dio in [[Betel]] | e là gli parlò.'' (12, 4 – 5)
*''Giacobbe fuggì nella regione di Aram, | Israele prestò servizio per una donna | e per una moglie fece il guardiano di bestiame.'' (12, 13)
*''Per mezzo di un profeta<ref>[[Mosè]].</ref> il Signore | fece uscire Israele dall'Egitto | e per mezzo di un profeta lo custodì.'' (12, 14)
*''Tu ritorna al tuo Dio, | osserva la bontà e la giustizia | e nel tuo Dio poni la tua speranza, sempre.'' (12, 7)
*''Se [[Galaad|Gàlaad]] è una colpa, | essi non sono che menzogna; | in [[Galgala|Gàlgala]] si sacrifica ai tori, | perciò i loro altari saranno | come mucchi di pietre | nei solchi dei campi.'' (12, 12)
==Citazioni sul ''Libro di Osea''==
*Il libro di Osea ha avuto risonanze profonde nell'[[Antico Testamento|AT]]; la sua eco si ritrova nelle esortazioni degli altri profeti a una religione del cuore, ispirata dall'amore di Dio. [[Geremia]] è stato influenzato profondamente da lui. Non fa meraviglia che il [[Nuovo Testamento|NT]] citi Osea o se ne ispiri molto spesso. L'immagine matrimoniale delle relazioni tra Jahve e il suo popolo è stata ripresa da Geremia, [[Ezechiele]] e la seconda parte di [[Libro di Isaia|Isaia]]. Il NT e la prima comunità cristiana l'hanno applicata ai rapporti tra Gesù e la sua chiesa. I mistici cristiani l'hanno estesa a tutte le anime fedeli. (''[[La Bibbia di Gerusalemme]]'')
 
==Note==
<references />
 
==Bibliografia==