Differenze tra le versioni di "Libro di Osea"

nessun oggetto della modifica
 
==Citazioni==
*Quando il Signore cominciò a parlare a Osea, gli disse: "''Va', prenditi in moglie una prostituta | e abbi figli di prostituzione, | poiché il paese non fa che prostituirsi | allontanandosi dal Signore''". Egli andò a prendere [[Gomer (moglie di Osea)|Gomer]], figlia di Diblàim: essa concepì e gli partorì un figlio. E il Signore disse a Osea: "''Chiamalo [[Izreel|Izreèl]], perché tra poco | vendicherò il sangue di Izreèl sulla casa di [[Jehu|Ieu]] | e porrò fine al [[Regno di Israele|regno della casa d'Israele]]. | In quel giorno | io spezzerò l'arco d'Israele nella valle di Izreèl''". (1, 2 – 5)
*La donna concepì di nuovo e partorì una figlia e il Signore disse a Osea: "''InveceChiamala ioNon-amata, | perché non amerò più | la casa did'Israele, | non ne avrò più compassione. | Invece io amerò la [[GiudaRegno (tribù)di Giuda|casa di Giuda]] | e saranno salvati dal Signore loro Dio; | non li salverò con l'arco, con la spada, con la guerra, | né con cavalli o cavalieri.''". (1, 6 – 7)
*''Le renderò le sue vigne | e trasformerò la valle di [[Acor|Acòr]] | in porta di speranza. | Là canterà | come nei giorni della sua giovinezza, | come quando uscì dal paese d'Egitto.'' (2, 17)
*''In quel tempo farò per loro un'alleanza | con le [[animale|bestie]] della terra | e gli uccelli del cielo | e con i rettili del suolo; | arco e spada e guerra | eliminerò dal paese; | e li farò riposare tranquilli.'' (2, 20)
*''Il [[vino]] e il [[mosto]] tolgono il senno.'' (4, 11)
*''Si è alleato agli idoli [[Efraim (tribù)|Efraim]], | si accompagna ai beoni; | si son dati alla prostituzione, | han preferito il disonore alla loro gloria. | Un vento li travolgerà con le sue ali | e si vergogneranno dei loro sacrifici.'' (4, 17 – 19)
*''Io conosco Efraim hae vistonon lami suaè infermitàignoto Israele. | eTi Giudasei laprostituito, sua piaga.Efraim! | EfraimSi è ricorsocontaminato all'AssiriaIsraele. | eNon Giudadispongono sile èloro rivoltoopere al| granper re;far |ritorno maal egliloro non potrà curarviDio, | nonpoiché guariràuno laspirito vostradi piagaprostituzione |è perchéfra ioloro sarò| comee unnon leoneconoscono peril Efraim,Signore. | comeL'arroganza und'Israele leoncellotestimonia per la casacontro di Giuda.lui, | IoIsraele faròed strageEfraim ecadranno meper nele andrò,loro colpe | porterò via la preda e nessunoGiuda mesoccomberà lacon toglieràloro.'' (5, 133145)
*''I capi di [[Regno di Giuda|Giuda]] sono diventati | come quelli che spostano i confini | e su di essi come acqua verserò la mia ira. | Efraim è un oppressore, un violatore del diritto, | ha cominciato a inseguire le vanità. | Ma io sarò come una tignola per Efraim | e come un tarlo per la casa di Giuda. | Efraim ha visto la sua infermità | e Giuda la sua piaga. | Efraim è ricorso all'Assiria | e Giuda si è rivolto al gran re; | ma egli non potrà curarvi, | non guarirà la vostra piaga | perché io sarò come un leone per Efraim, | come un leoncello per la casa di Giuda.'' (5, 10 – 14)
*''Il vostro amore è come una nube del mattino, | come la rugiada che all'alba svanisce. | Per questo li ho colpiti per mezzo dei profeti, | li ho uccisi con le parole della mia bocca | e il mio giudizio sorge come la luce: | poiché voglio l'amore e non il sacrificio, | la conoscenza di Dio più degli olocausti.'' (6, 4 – 6)
*''Orribili cose ho visto in [[Betel]]; | là si è prostituito Efraim, | si è contaminato Israele.'' (6, 10)