Si muore tutti democristiani: differenze tra le versioni

ortografia
(Corretto: "valigie")
(ortografia)
 
==[[Explicit]]==
{{explicit film}}
'''Stefano''' {{NDR|voce fuori campo mentre sta guidando in motorino}}: Quindi io non conto un cazzo. Hanno firmato senza di me. Bene, partite voi, sai che cazzo me ne frega, io me ne vado! Non chiedo la carità a nessuno, non ho bisogno di nessuno, che andassero a fare in culo! Pensano che senza di loro io sia un fallito? Io mi cerco un altro lavoro. La crisi, la disoccupazione un cazzo, se ti sbatti il lavoro lo trovi, a costo di mandare duecento curriculum al giorno e fare matrimoni per il resto della mia vita. Vaffanculo a Enrico, la sua superiorità morale. Arriva, mette tutti in crisi, "io non lo faccio, non lo faccio, non lo faccio" e poi firmi e io, stronzo, che ti sto anche dietro. Ipocrita del cazzo! E vaffanculo anche a Fabrizio che nemmeno si è posto il problema, ma perché avrebbe dovuto? Quel paraculo di merda si è sempre fatto i cazzi suoi! Andate, andate pure! A me non me ne frega un cazzo di prendere tremila euro al mese, preferisco guadagnarne cinquecento ma essere onesto, avere un'integrità morale perché io a differenza loro una dignità ce l'ho, una dignità per alzarmi la mattina, guardarmi allo specchio e dire... {{NDR|Stefano è arrivato in aeroporto e parla all'addetta al check-in}} "Ehm... Tre biglietti a nome ''Africando''".<br>'''AdettaAddetta al check in''': ''A... fri... can... do''... Ecco qua! {{NDR|porgendo i tre biglietti a Stefano}} L'imbarco è al gate T, da quella parte.<br>'''Stefano''': Grazie.<br>'''Addetta al check-in''': Buon viaggio, buon lavoro. {{NDR|Stefano consegna i biglietti a Enrico e Fabrizio}}
 
==Note==
1 687

contributi