Differenze tra le versioni di "Michele Campanella"

nessun oggetto della modifica
(NDR ancor meno "invasivo".)
 
 
==Citazioni di Michele Campanella==
*La [[Forma-sonata|forma-Sonata]] è il momento più alto della manifestazione musicale europea [...]. Un'esplosione geniale e un contenitore stilistico formale che ha dato la possibilità ai grandissimi della musica "viennese" di comporre capolavori. Che non sono dieci o cento: sono mille... sono molti di più. Con [...] {{NDR|[[Wolfgang Amadeus Mozart|Mozart]], [[Franz Joseph Haydn|Haydn]], [[Ludwig van Beethoven|Beethoven]] e [[Franz Schubert|Schubert]]}} è capitato tutto insieme "nello stesso momento". Loro hanno creato la forma-Sonata e la forma-Sonata ha creato i loro capolavori. [...] Trovo fantastico questo punto di equilibrio tra espressione e forma {{NDR|,}} non è mai stato mai più raggiunto in questo modo così completo se non nelle forme-Sonata: e insisto sul plurale.<ref>Dall'intervista di Giancarlo Riccio, ''[https://www.corriere.it/la-lettura/19_giugno_10/michele-campanella-suono-castelvecchi-intervista-c3e2455c-8b55-11e9-89a9-d9b502b0b46e.shtml Il pianista Michele Campanella: «La musica è leggerezza»]'', ''corriere.it'', 10 giugno 2019.</ref>
 
==Note==