Differenze tra le versioni di "Star Wars: Knights of the Old Republic"

*Con un po' di tempo qualsiasi arma può distruggere un mondo intero. ('''HK-47''')
*Sono stato dalla parte del lato chiro e del lato oscuro. Francamente trovo gli estremi piuttosto irritanti. ('''Jolee Bindo''')
*I Jedi fanno corrispondere la luce col bene e la forza e l'oscurità con la debolezza e il male. Quella è la loro tradizione e non c'è proprio da sorprendersi che vi si attacchino per cercare conforto. Noi {{NDR|Sith}}, tuttavia, non consideriamo la Forza un peso. La trattiamo come un dono, una cosa da celebrare. La usiamo per ottenere potere sugli altri... e perché non dovremmo? Perché i Jedi dicono che non dovremmo? Siamo come deve essere la Forza. I Jedi te l'hanno nascosto... ti hanno detto che il lato oscuro è troppo veloce, troppo facile, tutto per non dover sfidare le passioni che sentono dentro di loro. Unirti a noi significa realizzare il tuo vero potenziale. Significa non limitarti per il solo bene di qualche ottuso sciamano e della sua antiquata nozione di ordine. Essere quello che dovresti essere. ('''Uthar Wynn''')
*{{NDR|Recitando il codice dei Sith}} La pace è una menzogna, c'è solo la passione. Dalla passione ottengo la forza. Dalla forza ottengo il potere. Dal potere ottengo la vittoria. Grazie alla vittoria le mie catene vengono spezzate. La Forza mi libererà. ('''Yuthura Ban''')
*Non puoi nasconderti da quello che eri, Revan! Riconosci che un tempo eri il Signore Oscuro - e che ora ho preso il tuo posto! ('''Darth Malak''')
*Non ricordi ancora, Revan? I Jedi ordirono una trappola. Ci attirarono in battaglia contro una piccola flotta della Repubblica. Durante l'attacco una squadra di Jedi abbordò la tua nave. La squadra d'assalto Jedi ti catturò e il Consiglio usò la Forza per riprogrammare la tua identità; cancellarono la tua identità e ti rivoltarono contro i tuoi seguaci. ('''Darth Malak''')
22 635

contributi