Differenze tra le versioni di "Star Wars: Knights of the Old Republic"

wikificato. Tolto citazioni fuorvianti provenienti dal sequel
(wikificato. Tolto citazioni fuorvianti provenienti dal sequel)
'''''Star Wars: Knights of the Old Republic''''', serie di videogiochi per computer di tipo RPG sviluppata da BioWare e pubblicata da LucasArts, ispirata all'universo di [[Guerre stellari]].
 
{{indicedx}}
==Knights of the Old Republic==
{{Videogioco
'''''Si prega di notare che le risposte di "Revan" possono variare in quanto egli è il giocatore, e quindi le risposte possono essere scelte e variano in base al sesso.'''''
|nomegioco=Star Wars: Knights of the Old Republic
|nomeoriginale=Star Wars: Knights of the Old Republic
|immagine=SW-KOTOR-logo.png
|didascalia=
|sviluppo=BioWare
|pubblicazione=LucasArts
|genere=Videogioco di ruolo
|anno=2002
|piattaforma=Xbox, Microsoft Windows
|personaggi=
}}
'''''Star Wars: Knights of the Old Republic''''', videogioco del 2003.
 
==Incipit==
* Voglio un droide Basilisk! ('''Revan''')
Quattromila anni prima della nascita dell'[[Impero Galattico (Guerre stellari)|Impero Galattico]], la [[Repubblica Galattica|Repubblica]] è sull'orlo del collasso. DARTH MALAK, l'ultimo apprendista sopravvissuto del Signore Oscuro Revan, ha scatenato un'invincibile armata [[Sith]] contro una galassia impreparata.<br>L'avanzata di Malak ha schiacciato ogni resistenza e ha lasciato l'Ordine dei [[Jedi]] diviso e vulnerabile; innumerevoli Cavalieri sono caduti e molti altri hanno giurato fedeltà al nuovo Signore del Sith.<br>Nei cieli sovrastanti il pianeta Taris, nel Margine Esterno, una flotta Jedi attacca le forze di Darth Malak in un disperato tentativo di fermare l'avanzata dei Sith...
* {{NDR|In battaglia}} Quello faceva male, scommetto! ('''Revan''')
* {{NDR|Mentre imposta una mina}} Chiunque inciampi su questo si prenderà una bella botta! ('''Revan''')
* Ehi! Tu sei quello che ha ucciso Trask! Pagherai per questo! ('''Revan''')
* Non mi interessa quello che ha detto Malak! Io non sono Darth Revan, sono {{NDR|nome scelto dal giocatore}}! ('''Revan''')
* {{NDR|Rivolto a Malak, lato oscuro}} Ti avrei ucciso allora, e ti ucciderò adesso. ('''Revan''')
* {{NDR|Rivolto a Malak, lato chiaro}} Mi spiace di averti portato su questa strada. Ma tu hai scelto di continuare a percorrerla. ('''Revan''')
* {{NDR|Rivolto a Jolee Bindo}} Ti odio, vecchio... ('''Revan''')
* {{NDR|In battaglia}} La Forza combatte con me! ('''Bastila Shan''')
* {{NDR|In battaglia}} Vai giù! ('''Carth Onasi''')
* {{NDR|In battaglia}} Cah! Ti piace questo?! ('''Carth Onasi''')
* {{NDR|In battaglia}} È tempo di ballare! ('''Carth Onasi''')
* {{NDR|Rivolto a Mission Vao}} Beh, lo sai come sono i bambini... hanno solo bisogno di essere consolati un po'. ('''Carth Onasi''')
* {{NDR|Rivolto a Saul Karath}} Le uniche cose che mi hai insegnato sono tradimento e morte, Saul. ('''Carth Onasi''')
* {{NDR|Rivolto al giocatore}} Ehi, ho [[Quattordicenne|14 anni]]. Non sono più una bambina. ('''Mission Vao''')
*Non mi piace essere fregato. Davik avrà quel che si merita. ('''Canderous Ordo''')
*Quando è accaduto? Bè quando ero un giovanotto pieno di capelli <br/>e Coruscant una piccola città con un pozzo! ('''Jolee Bindo''')
* Ma sì... giochiamo con la testa del vecchio! ('''Jolee Bindo''')
*Bastila era forte, ma era anche impaziente e testarda. Malak ha sfruttato le sue debolezze. ('''Jolee Bindo''')
*Te ne andrai lontano, verso un luogo che non racchiude alcun ricordo, e la sarai felice di dimenticare di essere dimenticato. ('''Jolee Bindo''')
*L'amore non porta al lato oscuro. La passione può guidare alla rabbia e alla paura e può essere controllata... Ma la passione non è amore. ('''Jolee Bindo''')
*Controllare le tue passioni mentre sei innamorato... ecco cosa ti dovrebbero insegnare! Ma l'amore in se stesso può salvarti... Non condannarti. ('''Jolee Bindo''')
*L'amore causa dolore, certo. Inevitabilmente l'amore porterà più al dolore e al rimpianto che alla gioia, ma la cosa più grande nella vita non dovrebbe essere evitata solo perché ci sono delle complicazioni! ('''Jolee Bindo''')
*È il modo in cui ti destreggi con il lato negativo dell'amore che determina il tuo carattere, che forgia il velo del Lato Oscuro in te. ('''Jolee Bindo''')
* {{NDR|Rivolto a Revan}} La tentazione del Lato Oscuro è difficile da evitare. Ho paura che questo viaggio ti porterà verso rischi fin troppo familiari al nostro Ordine. ('''Vrook Lamar''')
* {{NDR|Rivolto a Saul Karath}} Il mio nuovo apprendista, Darth Bandon, si occuperà della giovane Jedi e del suo amico. ('''Darth Malak''')
* {{NDR|Rivolto a Revan}} Non puoi nasconderti da ciò che eri, Revan! Riconosci che un tempo eri il Signore Oscuro, e che ora ho preso il tuo posto! ('''Darth Malak''')
* {{NDR|parlando di Carth Onasi}} <br/> {{NDR|Bastila Shan}} è stata aiutata da Carth Onasi, un eroe della Repubblica e un soldato leggendario. Durante le guerre Mandaloriane è stato onorato molte volte per il suo coraggio. ('''Saul Karath''')
* La mia funzione primaria è scavare buchi fumanti a colpi <br/> di blaster nei sacchi di carne che volete siano rimossi <br/> dalla galassia Master. ('''HK-47''')
* È che avete tutte quelle parti molli Master... e tutta <br/> quell'acqua! Non so come il continuo sciabordio non vi <br/> faccia uscire matti. ('''HK-47''')
*Corruzione è una parola che i patetici usano per descrivere il naturale desiderio di potere che essi stessi negano. ('''Yuthura Ban''')
*È il conflitto a migliorare sia l'intera civiltà che il singolo. Il conflitto ti costringe a migliorarti. Obbliga al cambiamento, alla crescita, all'adattamento... all'evoluzione... o alla morte. Senza il conflitto c'è solo la stagnazione. ('''Yuthura Ban''')
*Chi si libera da tutti i limiti raggiunge la perfezione. Il suo potenziale viene sfruttato pienamente. Forza perfetta. Potere perfetto. Destino perfetto... Immaginalo! ('''Yuthura Ban''')
 
==The Sith LordsFrasi==
*Ho sentito storie terribili riguardo le tecniche di interrogatorio dei Jedi Oscuri. Dicono che la [[Forza (Guerre stellari)|Forza]] può fare cose terribili alla mente: ti può anche cancellare la memoria e distruggere l'identità! ('''Carth Onasi''')
'''''Si prega di notare che le risposte dell'"Esule Jedi" possono variare in quanto egli è il giocatore, e quindi le risposte possono essere scelte e variano in base al sesso.'''''
*Ho visto molte guerre. Ho combattuto nelle Guerre Mandaloriane prima che tutto questo avesse inizio. Ma nonostante ciò, non ho mai sperimentato certe carneficine che possono commettere questi animali Sith. Nemmeno i [[Mandaloriani]] erano così insensati. ('''Carth Onasi''')
*I Mandaloriani non fanno minacce, ma promesse. ('''Canderous Ordo''')
*A causa della nostra grande forza fisica, gli Wookiee vengono usati come schiavi nel nostro stesso pianeta. Ci vedono come bruti e animali da sfruttare. Negli anni gli schiavisti hanno preso molti della mia gente, e dobbiamo stare sempre attenti ai raid nei nostri villaggi. ('''Zaalbar''')
*Un debito di vita è il giuramento più solenne che potrebbe mai fare uno Wookiee. Significa che starà al tuo fianco per il resto della tua vita - dovunque andrai, qualunque cosa farai, Zaalbar sarà con te. ('''Mission Vao''')
*La Forza è complicata. Anch'io, con tutto il mio addestramento, non la capisco interamente per ora. Meglio affidare un problema del genere ai saggi Maestri del Consiglio Jedi. ('''Bastila Shan''')
*La Forza è in tutti noi, sebbene nella maggior parte delle persone sia poco più di un respiro. Ma ci sono individui al di fuori dell'Ordine dei Jedi che consideriamo "sensibili alla Forza". ('''Bastila Shan''')
*I mercenari Mandaloriani come me sono merce rara.('''Canderous Ordo''')
*Questa è una nuova era! Saranno i Sith ora che dovranno giudicare! Noi siamo il nuovo ordine della galassia! ('''Governatore Sith''')
*Questo è il problema di voi Jedi. Sempre a professare la pace e l'autocontrollo, mai pronti a un buon combattimento. Beh, tutti tranne Revan, suppongo. ('''Canderous Ordo''')
*L'addestramento Jedi è lungo e difficile, persino per una mente giovane e desiderosa di imparare. Imparare le arti Jedi è difficile anche per un bambino. Quanto sarà difficile per un adulto? ('''Vrook Lamar''')
*I Sith cacciano i Jedi come se fossero animali, tenendo imboscate e assassinando i nostri fratelli in ogni angolo della galassia. Temo che prima o poi ci trovino anche qui. ('''Vandar Tokare''')
*{{NDR|Rivolto a Revan}} La Forza scorre in te più intensa che in qualsiasi altro nostro studente. Ma tu sei ambizioso e testardo: una combinazione molto pericolosa. ('''Vrook Lamar''')
*Il sentiero che hai scelto di percorrere è difficile. L'addestramento intensivo ti preparerà fisicamente per le necessità dell'Ordine. La meditazione ti insegnerà a incanalare il potere della Forza. Per comprendere appieno la via dei Jedi, devi aprire la tua mente alla conoscenza. Cerca la saggezza negli insegnamenti dei grandi Maestri del nostro Ordine. Un Jedi non è mai solo; altri, nell'Ordine, saranno sempre al tuo fianco. ('''Zhar Lestin''')
*{{NDR|Rivolto a Revan}} La via degli Jedi è difficile. Richiede grande disciplina. Eppure, anche se sei un semplice apprendista, il tuo potenziale è illimitato, e i tuoi progressi sono sorprendenti. In tutta la mia vita non ho mai visto qualcuno completare l'addestramento iniziale così in fretta. Hai fatto in settimane ciò che molti non riescono fare in anni. ('''Zhar Lestin''')
*Tutti i Jedi devono conoscere il codice; i suoi principi sono gli insegnamenti fondamentali del nostro Ordine. Medita su queste verità, apprendista: Non c'è emozione; c'è pace. Non c'è ignoranza; c'è conoscenza. Non c'è passione; c'è serenità. Non c'è caos; c'è armonia. Non c'è morte; c'è la Forza. ('''Vandar Tokare''')
*Naturalmente non potrei raccontarti la storia del nostro Ordine nella sua interezza: i Jedi esistono da migliaia e migliaia di anni. Siamo vecchi quanto la Repubblica stessa. ('''Dorak''')
*Come Malak e Revan, Exar Kun era un Jedi che cedette al Lato Oscuro della Forza e guidò un esercito contro i Jedi e la Repubblica. Exar Kun venne sconfitto, ma quella guerra lasciò profonde cicatrici sia sulla Repubblica che sul nostro stesso Ordine. Ci vollero venti anni per rimarginare quelle ferite. ('''Dorak''')
*Venti anni fa i Mandaloriani, consci dello stato in cui versava la Repubblica, iniziarono a conquistare dei piccoli mondi sul Bordo Esterno. Furono attenti a scegliere solo pianeti al di fuori della giurisdizione della Repubblica. Dopo lunghe discussioni, il Senato decise di non intervenire. Fin quando i Mandaloriani avrebbero evitato pianeti sotto il controllo della Repubblica, non ci sarebbero state ripercussioni. [...] Non puoi assolutamente biasimare la Repubblica. Il ricordo di sanguinose guerre era ancora vivido in chiunque: nessuno era intenzionato a rivivere gli stessi orrori. Purtroppo alla fine ciò fu inevitabile. I Mandaloriani stavano ammassando risorse prese dai mondi conquistati, per prepararsi a un attacco imponente. Sette anni fa, infatti, lanciarono un attacco simultaneo in tre settori diversi della Repubblica. Il Senato non ebbe scelta, e mandò all'attacco l'intera flotta della Repubblica. ('''Dorak''')
*La Repubblica chiese aiuto al Consiglio Jedi, ma moltissimi fattori andavano considerati prima di entrare in un'altra guerra a così poca distanza da quella con Exar Kun. Mentre il Consiglio Jedi chiedeva tempo per decidere, molti appartenenti al nostro Ordine erano ansiosi di unirsi alla battaglia. A capitanare questo gruppo c'erano due giovani cavalieri: Revan e Malak. Riuscirono a far abbracciare la loro causa a molti Jedi e, contro la volontà dei loro Maestri, si unirono a fianco della Repubblica nella lotta contro i Mandaloriani. Revan era un leader brillante e la flotta della Repubblica iniziò a vincere una battaglia dopo l'altra. Quattro anni fa, infine, i Mandaloriani si arresero. ('''Dorak''')
*Revan e Malak erano eroi: i grandi salvatori della Repubblica. Un terzo della flotta della Repubblica era sotto il loro diretto controllo... quindi accadde l'imprevisto. Anziché fare ritorno alla fine della guerra, le navi sotto il comando di Revan si diressero verso lo spazio inesplorato, dicendo che sarebbero andati a caccia degli ultimi caccia Mandaloriani rimasti ancora integri. Perdemmo ogni contatto. Per molti mesi si credette che l'intera flotta fosse stata misteriosamente distrutta. Tutti pensavano che fossero morti. Alcuni dicevano di aver visto Revan e Malak su altri pianeti, ma si trattava solo di voci che non vennero mai confermate. ('''Dorak''')
*Tre anni fa Revan e Malak tornarono a capo di un'immensa flotta da invasione. Revan aveva ottenuto il titolo di Signore Sith: l'eroe era diventato conquistatore. ('''Dorak''')
*Inizialmente il grosso delle truppe {{NDR|di Revan e Malak}} era composto da soldati della Repubblica che Revan aveva già guidato in passato. In seguito a ogni conquista, migliaia di individui si unirono agli invasori, infoltendone le fila. Persino molti appartenenti al nostro Ordine ci hanno tradito, attratti dalle promesse di ricchezze e potere degli infidi Sith. ('''Dorak''')
*La storia di Revan mostra come persino il più grande dei Jedi possa finire nella tela del Lato Oscuro. Devi sempre stare in guardia dal male che dimora in te. Riflettici, e non dimenticarlo mai. ('''Dorak''')
*Hai costruito la tua [[spada laser]] in maniera esemplare apprendista. Il cristallo sembra posizionato perfettamente. È raro vedere una perizia simile al primo assemblaggio della propria spada. Questi cristalli sono molto rari e si trovano solo in alcune caverne in cui scorre molta Forza. Aggiungendo cristalli alla tua spada laser potrai modificarne o potenziarne le caratteristiche. ('''Zhar Lestin''')
*La tua spada laser ti identifica come membro dell'Ordine dei Jedi. Tale simbolo ti porterà onore e rispetto... ma anche l'interessamento di pericolosi nemici. ('''Zhar Lestin''')
*La minaccia del Lato Oscuro incombe su ogni Jedi. Devi assolutamente comprenderlo prima di poter essere accettato nell'Ordine. Devi vedere da te la corruzione del Lato Oscuro. ('''Zhar Lestin''')
*Ricorda questo, comunque: un Jedi agisce con pazienza e attenzione e quelli che si trovano succubi del lato oscuro non sono perduti per sempre. ('''Zhar Lestin''')
*La Star Forge è la gloria dei Costruttori, l'apice del loro infinito impero; una macchina dotata di una forza invincibile; uno strumento di conquista impossibile da fermare. ('''Supervisore''')
*Saluto: Salve possibile acquirente. Io vengo chiamato HK-47 e sono un droide della Systech Corporation, particolarmente portato per il combattimento e per le operazioni di protocollo. ('''HK-47''')
*Affermazione: Quel pazzo Itoriano ha stabilito un prezzo piuttosto alto per il mio acquisto. Lo fa per avidità, comunque, e non per conoscenza delle mie effettive caratteristiche. ('''HK-47''')
 
==Dialoghi==
* {{NDR|Rivolta all'esule, parlando di Darth Sion}} Sì... del dolore ha imparato molto. Della conoscenza, degli insegnamenti, non sa nulla. ('''Kreia''')
*'''Carth Onassi''': Bastila, hai mai pensato di unirti a tutti quei Jedi che sono fuggiti per seguire Revan e Malak quando sono andati a combattere contro i [[Mandaloriani]]?<br>'''Bastila Shan''': È stato quasi cinque anni fa, ed ero ancora un'apprendista, e la mia Meditazione da Battaglia non si era ancora manifestata. Eppure già al tempo ebbi la saggezza di obbedire alla volontà del Concilio. A differenza di Revan.<br>'''Carth Onassi''': Capisco. Eppure, ti chiedi mai cosa sarebbe successo se le cose fossero andate in maniera diversa? Revan e Malak sarebbero stati corrotti se il Consiglio li avesse supportati invece di lavarsene le mani?<br>'''Bastila Shan''': Non incolpare il Consiglio della corruzione di Revan! La tua Repubblica ha visto solo la minaccia dei Mandaloriani, ma la saggezza dei Maestri ha visto oltre l'immediata minaccia. [...] C'era qualcosa, qualcosa che ha divorato Revan e Malak - e molti altri Jedi. Se il Consiglio ci avesse spediti tutti allo sbaraglio, quanti altri sarebbero caduti?<br>'''Carth Onassi''': Questo significa che non avremmo dovuto fare niente? E che i Mandaloriani ci avrebbero dovuto conquistare senza resistenza? Voglio dire, la Repubblica era sotto attacco, e l'Ordine ci ha abbandonato!<br>'''Bastila Shan''': Non vi abbiamo abbandonato! Ma il Consiglio non vuole sacrificare inutilmente delle vite. Al momento opportuno, vi avremmo aiutato contro i Mandaloriani. Ma non poteva aspettare. Revan e Malak hanno offerto una risposta più veloce, e la Repubblica ha scelto di percorrere il sentiero più facile invece di quello della saggezza. E ora ne vediamo i risultati. Mi hai chiesto se penso che le cose sarebbero potute andare diversamente? Io "so" che sarebbe potuto succedere! Se Revan avesse ascoltato il Consiglio, milioni di persone innocenti sarebbero ancora vive.<br>'''Carth Onassi''': Certo, come no. E ognuno di loro ora parlerebbe Mandaloriano.
* {{NDR|Rivolta all'esule, parlando di Darth Nihilus}} Egli non è più un essere umano... una persona non può avere un potere di tale grandezza e avere la stessa percezione dell'universo che abbiamo noi... ('''Kreia''')
*'''Supervisore''': I Costruttori sono i grandi maestri della galassia; i conquistatori di tutti i mondi; i dominatori dell'impero infinito e i creatori della Star Forge.<br>'''Bastila Shan''': Questi Costruttori devono essere una sorta di razza estinta, anche se è strano che non ve ne sia traccia da nessuna parte. Persino gli archivi Jedi non li menzionano. Negli anni precedenti alla Repubblica gli Hutt erano una forza dominante nella galassia, ma non costruirono mai un impero. In effetti non conosco alcuna specie che potrebbe corrispondere a una simile descrizione.
* {{NDR|Parlando di Revan}} Revan era il potere. Era come guardare nel cuore della Forza. Anche allora si potevano vedere nella sua anima gli Jedi che avrebbe ucciso. ('''Kreia''')
*'''HK-47''': Affermazione: Vedo che mi avete acquistato, padrone. La trovo una soddisfacente sistemazione. Il bullone di costrizione verrà disattivato una volta che mi avrete acquistato. Devo accompagnarvi già da ora? Devo uccidere qualcosa per voi?<br>'''Revan''': Uccidere qualcosa per me?<br>'''HK-47''': Risposta: Certo. Non vedo l'ora di scatenare tutta la mia violenza repressa. In base ai vostri ordini, padrone.
* {{NDR|Parlando di Canderous Ordo}} Un generale ha bisogno di un esercito, così come ha bisogno di coloro che godono la sua fiducia. E Canderous è una bestia leale, non importa quanto sia in contrasto con la volontà di Revan. ('''Kreia''')
*'''Ajunta Pall''': Io... avevo un nome, un tempo. Ajunta Pall. Sì, quello era il mio nome. Ero uno tra tanti. Eravamo servitori del Lato Oscuro. Signori dei Sith, ci chiamavamo. Così orgogliosi. Alla fine non fummo così orgogliosi. Ci nascondemmo... ci nascondemmo da coloro che avevamo tradito. Cademmo... e io sapevo che sarebbe andata così...<br>'''Revan''': Cosa intendi con "coloro che avevamo tradito"?<br>'''Ajunta Pall''': I nostri maestri Jedi. Quelli che ci avevano insegnato ad usare la Forza... che ci avevano avvertito contro il Lato Oscuro. Ciononostante lo abbracciammo in segreto e ci compiacemmo del suo potere. Noi fummo... scoperti? O fingemmo? Non ricordo più. Ma è qui che venimmo... per nasconderci, per crescere. E qui cademmo.<br>'''Revan''': Come sei caduto? Cosa accadde?<br>'''Ajunta Pall''': Noi... ci nascondemmo dai Jedi, ma non furono loro a distruggerci. Non è... ovvio ciò che abbiamo fatto? Ci distruggemmo a vicenda. Ognuno desiderava i segreti dell'altro, per aumentare il proprio potere... ci battemmo fino a quando la nostra fortezza crollò su di noi. E quindi ecco che il nostro vecchio segreto è sepolto e nessuno di noi lo ha più... non è giusto così? Il nostro poter è fuggito... cosa ne è stato di noi? I... i Sith vivono ancora? Sono mai tornati?<br>'''Revan''': Il Lato Oscuro vivrà sempre. Dovresti saperlo.<br>'''Ajunta Pall''': Così tanto... tanto tempo è passato. E ancora non abbiamo imparato niente... niente...
* {{NDR|Parlando di Visas Marr}} La sua presenza qui è una minaccia per noi. Per te. Non sottovalutare lei... o la sua lealtà. ('''Kreia''')
* {{NDR|Parlando di Darth Sion}} Non può uccidere ciò che non può vedere... e il potere lo ha accecato molto tempo fa. ('''Kreia''')
* {{NDR|Rivolta all'esule}} Tu sei diverso. Quando ti guardo, è come se vedessi la morte della Forza. ('''Kreia''')
* {{NDR|Parlando del Discepolo}} È un tipo a posto, ma se atterrasse su Nar Shaddaa verrebbe subito picchiato. ('''Mira''')
* {{NDR|Rivolto a G0-T0}} Domanda: c'é qualcosa che volete, ciccione? ('''HK-47''')
* {{NDR|Rivolto all'esule femmina}} Io ti odio, perché sei bella ai mei occhi. ('''Darth Sion''')
* {{NDR|Rivolto all'Esule, parlando di Kreia}} È questo il tuo nuovo Maestro, Esule? I suoi insegnamenti ti faranno cadere, come è successo a Revan! ('''Vrook Lamar''')
* {{NDR|Rivolto a Coorta}} Domanda di scherno: Coorta? Coorta? Sei già morto? ('''HK-50''')
* {{NDR|Rivolto a Coorta}} Considerazione compiaciuta: ''Credo'' di essermi dimenticato di accennare al fatto che ho invertito i codici del turboascensore, nell'eventualità che tu fossi riuscito ad arrivare così lontano. ('''HK-50''')
* Io sono Atris, Maestra Jedi... L'ultima storica degli Jedi... L'ultima Jedi... ('''Atris''')
 
== Voci correlate ==
22 603

contributi