Differenze tra le versioni di "Chiamami col tuo nome"

→‎Frasi: Corretto monologo sbagliato
(→‎Frasi: Eliminato frase superflua)
Etichette: Modifica da mobile Modifica da web per mobile
(→‎Frasi: Corretto monologo sbagliato)
Etichette: Modifica da mobile Modifica da web per mobile
 
*I muscoli sono saldi. Guarda lo stomaco, per esempio. Non c'è un solo corpo dritto in queste statue, sono tutti curvi; a volte impossibilmente curvi e così nonchalants, da qui la loro ambiguità senza tempo, come se ti sfidassero a desiderarli. ('''Mr. Perlman''')
 
*La natura ha metodi ingegnosi per scovare il nostro punto debole ('''Mr. Perlman''')
 
*Chiamami col tuo nome e io ti chiamerò col mio ('''Oliver''')
 
*Quando meno te lo aspetti la natura ha astuti metodi per scovare il nostrotuo punto più debole. RicordatiTu ricordati che sono qui. Adesso magari non vuoi provare niente. Magari non vorrai mai provare niente. E sai, magari non è con me che vorrai parlare di queste cose, però... prova qualcosa, perché l'hai già provata. Senti, avete avuto una splendida amicizia. Forse più di un'amicizia. E io t’invidio. Al mio posto, un padre spererebbe che tutto questo svanisse, pregherebbe che il figlio cadesse in piedi. Ma io non sono quel tipo di padre. Strappiamo via così tanto di noi stessi per guarire in fretta dalle ferite, che finiamo in bancarotta già a trent'anni e abbiamo meno da offrire ogni volta che troviamo una persona nuova. Ma forzarsi a non provare niente per non provare qualcosa, che spreco! Ho parlato a sproposito? Allora dico solo un'altraultima cosa per chiarire meglio. Forse ci sono andato vicino, ma non ho mai avuto una cosa così. Qualcosa mi ha sempre frenato prima. Si è messa di mezzo. Come vivrai saranno affari tuoi, però ricordati: il cuore e il corpo ci vengono dati soltanto una volta. E in men che non si dica, il tuo cuore è consumato, e -quanto al tuo corpo- a un certo punto nessuno più lo guarda, né ancora meno ci si avvicina. Tu, adesso, senti tristezza. Dolore. Non ucciderli, al pari della gioia che hai provato. ('''Mr. Perlman''')
 
==Dialoghi==