Chimamanda Ngozi Adichie: differenze tra le versioni

fix.
(fix.)
 
===''Metà di un sole giallo''===
Padrone era un po' matto; aveva passato troppi anni all'estero a leggere libri, parlava da solo in ufficio, non sempre rispondeva al saluto e aveva troppi capelli.<ref>Citato in Giacomo Papi, Federica Presutto, Riccardo Renzi, Antonio Stella, ''Incipit'', Skira, 2018. ISBN 9788857238937</ref>
 
==Note==
==Bibliografia==
*Chimamanda Ngozi Adichie, ''Il pericolo di un'unica storia'', traduzione di Andrea Sirotti, Einaudi, Torino, 2020. ISBN 978-88-0624-340-1
*Chimamanda Ngozi Adichie, ''Metà di un sole giallo''. Citato in Giacomo Papi, Federica Presutto, Riccardo Renzi e Antonio Stella, ''Incipit'', Skira, 2018. ISBN 9788857238937
 
==Altri progetti==