Differenze tra le versioni di "Jean-Jacques Rousseau"

(→‎Citazioni: wikilink)
*La più antica tra le società, e la sola naturale, è la [[famiglia]]. Tuttavia i figli restano legati al padre solo per il periodo in cui hanno bisogno di lui per mantenersi in vita. Appena questo bisogno cessa, il legame naturale si scioglie. Una volta i figli esentati dall'obbedienza che dovranno al padre, e il padre esentato dalle cure che doveva ai figli, tutti rientrano egualmente nell'indipendenza. Se continuano a restare uniti, ciò non accade più naturalmente, ma volontariamente; e la famiglia stessa si conserva soltanto per convenzione. (I, 2)
*Rinunciare alla propria libertà significa rinunciare alla propria qualifica di uomo, ai diritti dell'umanità e anche ai propri doveri. (I, 4)
*Nella Volontà Generale [...] i membri sono una parte indivisibile dell'intero. (I, 6)<ref>Citato in ''Come funziona la filosofia'', a cura di Marcus Weeks, traduzione di Daniele Ballarini, Gribaudo, 2020, p. 206. ISBN 9788858025598</ref>
*L'impulso del solo appetito è schiavitù, e l'obbiedienza alla legge che noi stessi ci siamo dati è libertà.
:''L'impulsion du seul appétit est esclavage, et l'obéissance à la loi qu'on s'est prescrite est liberté''. (''Du contrat social'', éd. Marc-Michel Rey, 1762, parte I, cap. VIII ("De l'état civil"), p. 43)
26 785

contributi