Differenze tra le versioni di "Licurgo Cappelletti"

m
(→‎Letteratura spagnuola: altra su Castelar)
*{{sic|Patriotta}} sincero, Lafuente non è per nulla accecato dall'amor proprio nazionale: egli conosce il lato debole del suo paese, e gli dice la verità con una franchezza ed un coraggio altamente ammirabili. (cap. XVIII, p. 164)
 
*[[Emilio Castelar]] non appartiene menomamente a questa categoria di repubblicani {{NDR|che abbiamo qui in Italia}}; egli, quantunque invochi di sovente le conclusioni della scienza e le esigenze della ragione umana, non trascura mai l'ideale, l'infinito, il sentimento. I suoi principi democratici nulla contengono di antireligioso, di materialista. (cap. XIX, p. 172)
 
*Castelar ha scritto molto, e intorno a soggetti svariati. Quantunque egli abbia l'anima ardente d'un poeta, non ha mai scritto un verso, e possiede una mediocre facoltà inventiva. (cap. XIX, p. 173)
26 122

contributi