Differenze tra le versioni di "Licurgo Cappelletti"

(Luigi Cibrario)
 
==Citazioni di Licurgo Cappeletti==
*La nomina di [[Luigi Cibrario|Cibrario]] {{NDR|al ministero delle Finanze nel governo di Massimo d'Azeglio}} fu soggetto di severi commenti: tutti si meravigliavano, e giustamente, che a un dicastero così importante fosse proposto un uomo, perito nelle storiche e nelle letterarie discipline, ma di cose amministrative e finanziarie totalmente digiuno.<ref>Da ''Storia di Vittorio Emanuele II e del suo Regno'', vol. I, cap. VII, p. 170.</ref>
 
==''Della civiltà e della sua storia''==
26 086

contributi