Differenze tra le versioni di "Denis Diderot"

 
==Citazioni di Denis Diderot==
*Andiamo, amico, diamoci un po' meno d'importanza. [[Uomo e natura|Noi siamo nella [[natura]], un momento ci stiamo bene, un momento male: credetemi, coloro che lodano la natura per aver tappezzato a primavera la terra di verde, un colore amico dei nostri occhi, sono degli impertinenti che dimenticano che questa stessa natura, di cui vogliono trovare ovunque la benevolenza, stende d'inverno una grande coltre bianca che ferisce i nostri occhi, ci dà il capogiro e ci espone a morire congelati. La natura è bella e buona quando ci è propizia, brutta e cattiva quando ci affligge. Sovente è ai nostri stessi sforzi ch'essa deve almeno una parte del suo fascino...<ref>Dal ''Salon de 1767''.</ref>
*C'è chi muore oscuro perché non ha avuto un diverso teatro.<ref>Da ''Les deux amis de Bourbonne''.</ref>
:''Tel meurt obscur, à qui il n'a manqué qu'un autre théâtre''.
Utente anonimo