Barocco: differenze tra le versioni

315 byte aggiunti ,  2 anni fa
→‎Alfredo Melani: altra di Melani
(indice a destra)
(→‎Alfredo Melani: altra di Melani)
===[[Alfredo Melani]]===
*Cronologicamente e stilisticamente, la scuola michelangiolesca rappresenta la anticamera {{NDR|del barocco}}.
*Dopo Michelangelo la {{sic|scoltura}}, per dir come dicono tutti, si imbarocchisce, cioè non cerca più il bello, ma il bizzarro, lo stravagante: – i muscoli delle figure si gonfiano, i manti onde sono vestite si avvolgono, si ripiegano goffamente; la personalità soverchia s'impone alla riproduzione del vero.
*Il barocco, perché sia veramente tale, bisogna che innalzi<ref>Nel testo "inalzi".</ref> la ricchezza qualche volta ammucchiata {{sic|piucché}} ordinata; bisogna che la innalzi alla maggiore potenza la quale si sostiene e si coordina ed appaga l'occhio in un effetto generale. Come se un grande decoratore vedesse tutto, dirigesse tutto ad onorare la sua dote più alta: la inesauribilità.
*Stile della ricchezza, della maestà pomposa, il barocco; e stile dell'amabilità elegante il [[Rococò|{{sic|roccoccò}}]], il {{sic|Secento}} e il Settecento. Essi non vantano un organismo statico proprio come il greco o il gotico, e prolungano il rinascimento {{sic|cuoprendolo}} di curve, spezzando le cornici, tagliando i frontoni in una gioia di linee irrefrenabile e dilagano, stimolando, la libera fantasia. Stile decorativo, il barocco e il roccoccò, intende a meravigliare, a sbalordire.
 
==Note==
37 716

contributi