Differenze tra le versioni di "Scipione detto anche l'Africano"

→‎Dialoghi: Corretto errore di battitura
(→‎Dialoghi: Corretto errore di battitura)
Etichette: Modifica da mobile Modifica da web per mobile
 
* '''Giove''': Che te credi, a Scipio'? Pure Dio piagne!<br>'''Scipione''': Annamo bene annamo... ma allora, scusa, che differenza c'è fra noi due?<br>'''Giove''': Che io so' eterno e tu no. Tu, a un certo punto, schiatti, cali er sipario, io no. Io me la godo in sempiterno 'sta buffonata. Alegro, Scipio'! La vita è bella proprio perché finisce!<br>'''Scipione''': Bella filosofia...
 
* '''Scipione''': Ahò, EmliaEmilia'! Io 'sti cinquecento talenti nun l'ho mai visti! Me devi crede'!<br>'''Emilia''': E quando c'ho creduto io? È Roma che ce deve crede'!
 
* '''Scipione Asiatico''': Scusa se metto bocca, ma nun se invita la gente a cena se uno, poi, deve parti'. Non è coretto.<br>'''Emilia''': Ma a te chi se l'è mai insognato de invitatte a cena? Ahò, ma che famija...!
Utente anonimo