Differenze tra le versioni di "Scientology"

 
===[[Russell Miller]]===
*C'erano [...] sorprendenti paralleli tra Scientology e le pseudo-scienze più strane come la [[frenologia]], la [[semantica generale]] del Conte [[Alfred Korzybski]] e la "[[iridologia]]", che insegnava che tutti i malanni fisici potevano essere diagnosticati con l'osservazione dell'iride dell'occhio. Molte pseudo-scienze di questo tipo erano costruite su una struttura di assunti tra i più sconclusionati, ma attraevano un devoto seguito. Si trattava invariabilmente della creazione di un singolo individuo, fortemente carismatico, che i seguaci vedevano come un genio di ispirazione divina. Al leader veniva conferito potere assoluto, i critici venivano derisi, i successi sbandierati ai quattro venti, i fallimenti ignorati. Gli oppositori venivano oscuramente accusati di avere motivazioni diverse per impedire il progresso della razza umana - lamentela frequente di Hubbard.
*Hubbard aveva presentato Scientology come una logica estensione di Dianetics, ma si trattava di uno sviluppo di innegabile convenienza poiché gli assicurava di rimanere in affari anche se, alla fine, il tribunale avesse assegnato il controllo di Dianetics, e i suoi preziosi copyright, a «quella piccola flatulenza», l'odiato Don Purcell. La differenza tra Dianetics e Scientology era che Dianetics si rivolgeva al corpo, laddove Scientology si rivolgeva all'anima. Con la sua solita ampollosità Hubbard affermava che si era «imbattuto nell'incontrovertibile, scientificamente convalidata prova dell'esistenza dell'ANIMA umana.»
*Scientology era sbocciata nel dopoguerra, epoca di protesta e incertezza in cui i giovani erano alla ricerca di senso di appartenenza, di un significato da dare alla vita. Hubbard li offriva entrambi, prometteva risposte e coltivava un forte senso di gruppo, di esclusività che separava gli scientologisti dal mondo reale.
22 581

contributi