Differenze tra le versioni di "Unione europea"

nessun oggetto della modifica
 
*Io sono a favore di un’Europa unita, ma io sono scettica, nel senso filosofico antico. ([[Barbara Spinelli]])
*Io speravo che ad Atene i capi di Stato raggiungessero un accordo per dar vita veramente all'Unità europea, per fare dell'Europa una grande nazione che con il suo potenziale umano, tecnologico, con la sua trazione storica, farebbe sentire il suo peso fra le due superpotenze. Invece ad Atene si è impedita questa vera Unità europea. Si vogliono escludere nazioni come la [[Spagna]] e il [[Portogallo]] per la questione degli agrumi, del vino. Questo è un ragionare da mercanti, non è più ragionare da uomini politici che hanno a cuore veramente le sorti dell'Europa e quindi del mondo intero. ([[Sandro Pertini]])
*L'Europa che ci presentano i signori Carter, [[Helmut Schmidt|Schmidt]], [[Valéry Giscard d'Estaing|Giscard]] e [[Andreotti]] non ha alcun rapporto con l'[[internazionalismo|internazionalismo proletario]], è estranea all'Europa dei lavoratori che per un secolo è stata l'ideale del movimento operaio occidentale. Lo spirito dei suoi promotori, al contrario, la agita all'interno della dinamica attuale delle forze di classe per costruire un'Europa del [[Capitalismo|Capitale]], che sarà inevitabilmente dominata dalle multinazionali tedesco-americane. ([[Jean-Paul Sartre]])
*L'Unione ci ha reso tutti più ricchi ma ora si venera l'auto più della Vergine. ([[Joseph O'Connor]])
*L'Unione Europea è un'alleanza dei capitalisti. Pertanto non vi è alcuna possibilità di riformarla a beneficio dei popoli. L'Unione Europea, come il [[capitalismo]], non può essere umanizzata, non può essere riformata e non può convertirsi in un'Europa dei popoli. L'Europa dei popoli esisterà solo quando i popoli saranno al potere. ([[Aleka Paparīga]])
916

contributi