Differenze tra le versioni di "Stoltezza"

156 byte aggiunti ,  1 anno fa
+1
(+1)
*Anche la frase del saggio, nella bocca dello stolto, diviene un'ingiuria, un irritante suono, perché è detta da chi non ne misura la potenza. E anzi l'ignora. ([[Giorgio Scerbanenco]])
*Beato l'uomo che [...] non siede in compagnia degli stolti. (''[[Salmi]]'')
*Gli uomini stolti sono come i trapani: senza la fune e senza la forza che li costringe, non vogliono far niente di quel che debbono. ([[Cratete di Tebe]])
*Il saggio muta consiglio, ma lo stolto resta della sua opinione. ([[Francesco Petrarca]])
*Il vero stolto, quello che gli dei scherniscono o riducono in rovina, è colui che non [[Conoscere se stessi|conosce se stesso]]. ([[Oscar Wilde]])
Utente anonimo