Differenze tra le versioni di "Amicizia"

161 byte aggiunti ,  1 anno fa
m (con tre si può creare una sottosezione, sposto)
*''Amor con l'età fervida | convien che si dilegue; | ma l'amistà ne segue | fino a l'estremo dì. || Le belle, ch'or s'involano | schife da noi lontano, | verranci | allor pian piano | lor brindisi ad offrir. || E noi compagni amabili | che far con esse allora? | Seco un bicchiere ancora | bevere, e poi morir.'' ([[Giuseppe Parini]])
*Bisogna beneficare l'amico perché diventi più amico, il nemico perché diventi amico: dobbiamo infatti evitare il rimprovero degli amici, l'insidia dei nemici. ([[Cleobulo]])
*Bisogna conservare gli amici qualunque essi siano, perché non si pensi che abbiamo avuto amici cattivi o abbiamo rinunziato ai buoni. ([[Bione di Boristene]])
*Bisogna credere all'amicizia abbastanza per avere delle dolci illusioni, ma mai abbandonarsi abbastanza pienamente da essere sorpresi di aver abbracciato solo una nuvola. ([[Gabriel Sénac de Meilhan]])
*Bisogna mangiare insieme molti moggi di sale, perché il dovere dell'amicizia sia compiuto. ([[Marco Tullio Cicerone]])
Utente anonimo