Differenze tra le versioni di "Jirō Taniguchi"

m
nessun oggetto della modifica
m
 
 
==''Al tempo di papà''==
===Citazioni===
*Ecco, guarda come brontolano {{NDR|i serbatoi di [[sakè]] durante la fermentazione}}. Il sakè vive. Vedi... anche il sakè, come noi esseri umani, non diventa un sakè buono se non lo curi. (zio Daisuke: cap. 10, p. 217)
*Io... dopo essere diventato [[padre]]... ho compreso mio padre. Ci sono [[Figlio|figli]] che non pensano ai [[Genitore|genitori]], ma non ci sono i genitori che non pensano ai propri figli. (zio Daisuke: cap. 10, p. 234)
*Vedi le [[Onda|onde]]? S'infrangono su questa riva, ma chissà da dove vengono, da quali altri mari... Quando osservo il moto di queste onde... mi sembra di essere avviluppata da qualcosa di immenso... e un po' alla volta mi torna il coraggio... (Nagase Tomoko: cap. 14, p. 337)
*Non si può mai sapere quello che succede fra un uomo e una donna. Gli [[Uomo (genere)|uomini]], in fondo, sono sempre dei bambini, anche da adulti. E c'è sempre una donna che li perdona. (ragazza che lavora al bar: cap. 16, p. 383)
 
==''La montagna magica''==
*"Dammelo! Dammi il tuo pipino!" E dicendo questo si getta su di voi! E poi… vi succhia il pipino e dice "mmmh, è buono!". E poi dice "il pipino dei ragazzini è sempre il migliore!" (uomo che racconta a due bambini l'atteggiamento di una strega verso i ragazzini che si avvicinano alla grotta in cui vive)<ref>Citato in ''[https://www.fumettologica.it/2019/02/montagna-magica-jiro-taniguchi-bandito-scuole-francesi/ Un manga di Jirô Taniguchi è stato bandito dalle scuole elementari francesi]'', ''fumettologica.it'', 6 febbraio 2019.</ref>
 
==''La ragazza scomparsa''==
===Citazioni===
*Non so perché, ma sento di averla capita solo un po'... la montagna... (Megumi: cap. 1, p. 19)
*Che ne è di una madre se non ha fiducia nella propria [[Figli|figlia]]? (Shiga: cap. 2, p. 54)