Differenze tra le versioni di "God of War III"

*Una nota scarabocchiata da un’anima in pena: Avrebbe potuto salvarmi. Aveva la mia vita nelle sue mani, e l'ha lasciata andare. Sarò anche stato un semplice capitano di nave, ma lui mi ha trattato come se fossi niente. E' sua la colpa del mio tormento qui! Spero che soffra nell'Ade quanto me. Maledetto Fantasma di Sparta! ('''Capitano della Nave''')
*Pensavo che gli spartani combattessero con onore, invece tu stai cercando di uccidermi ora che non ho modo di difendermi. È sleale! Ma tu hai il tuo codice d'onore, vero Kratos?! E cosa ti ha portato quell'onore?! Soltanto gli incubi dei tuoi misfatti! Oggi potrai anche sconfiggermi. Ma alla fine, Kratos, alla fine tradirai solo te stesso! ('''Ermes''') {{NDR|[[Ultime parole dai videogiochi|Ultime parole]]}}
*L'armatura è per i deboli! ('''Ercole''') {{NDR|dopo che la sua armatura viene distrutta da Kratos}}
*C'è qualcuno? Liberami! Voi! Voi siete Kratos. Vi prego. No, non voglio il vostro aiuto. ('''Principessa di Poseidone''')
*In cerca di redenzione: In seguito alla morte del loro signore, le anime di Ade sono libere. Ora vagano in cerca di redenzione, ma senza meta alcuna. ('''Punto di interazione''')
2 062

contributi