Differenze tra le versioni di "Regno dei Cieli"

nessun oggetto della modifica
*Se voi vi preoccupate di questo {{NDR|il Regno dei Cieli}}, il mondo, come un servo, vi preparerà ogni cosa e obbedirà alle vostre parole senza esitare, senza resistere in nulla alla vostra volontà, come si obbedisce ad un padrone. ([[Isacco di Ninive]])
*Si può entrare nel regno di Dio anche dal nero portale del [[peccato]]. ([[Giovanni Papini]])
*Tutto il regno di Cristo è perdono dei peccati. ([[Martin Lutero]])
*Venga il tuo Regno, e sia più bello di tutti i sogni, più intenso di tutte le lacrime di chi pianse e morì nella notte per costruirlo. ([[Giovanni Vannucci]])
*''Venga il tuo regno.'' Ti preghiamo, nel nome della tua santità rivelata, fa' che venga a noi il regno della tua luce, che risplenda nella nostra oscurità, che porti il giorno nelle nostre notti; fa' che la grazia del tuo regno si erga proprio là dove era ancora l'amarezza dei nostri peccati. ([[Adrienne von Speyr]])