Differenze tra le versioni di "Timothy Spall"

fix
(Rimossa una citazione con fonte non ammessa.)
(fix)
 
 
*Quando sei nella condizione di non sapere se vivrai o morirai o no, sei in uno stato di profondità. Così, ricordo che uscivo per andare al parco nell'intervallo fra le terapie e guardavo un albero e pensavo, per la prima volta, che straordinaria cosa fosse. [...] E per 10 minuti circa pensavo che era davvero un bell'albero. E per un po' l'ho rifatto e, sai, dopo un po' pensavo, questa storia della profondità è un po' sopravvalutata.
:''When you're in a state of not knowing whether you're going to live or die or not, youre in a state of profundity. So I remember going out to the park in between treatments and looking at a tree and for the first time really thinking what an amazing thing it was. [...] And for about 10 minutes I thought that is a really nice tree. And then after a while I did it again and after a while I thought, you know, this profundity thing is a bit over-rated.''<ref>{{en}} Citato in Daisy Wyatt, ''[https://www.independent.co.uk/news/people/news/timothy-spall-on-surviving-cancer-i-was-diagnosed-with-leukaemia-the-day-i-was-due-to-go-to-cannes-9819038.html Timothy Spall on surviving cancer: "I was diagnosed with Leukaemia the day I was due to go to Cannes"]'', ''independent.co.uk'', 26 ottobre 2014.</ref>
 
*Quando sono nato, mio ​​padre era un impalcatore e mia madre lavorava in un negozio di patatine, ma erano entrambi brillanti a modo loro. L'unica cosa che ci hanno sempre fatto sapere era che potevamo fare tutto ciò che volevamo, la loro unica condizione era che ci rendesse felici. Se ti è stato detto questo, non puoi pensare a una cosa più positiva. È così ho cresciuto i miei figli.