Differenze tra le versioni di "Marcello Lippi"

(+1)
*Ho visto la sua finale in tv da Ginevra tutta, dal primo punto fino al trionfo. D'ora in poi sarà il nostro simbolo. Quattro anni fa dissi che ci saremmo ispirati all'oro olimpico del Setterosa, oggi a entusiasmarci è la [[Francesca Schiavone|Schiavone]]: lo leggo come simbolo per l'Italia. Grinta, passione, classe e cuore. D'ora in avanti è lei l'immagine del nostro Mondiale! <ref>Citato in ''[http://www.ilsole24ore.com/art/dossier/2010-06-09/italia-lippi-come-schiavone-131200.shtml?uuid=AYPksDxB Italia, Lippi: "Noi come la Schiavone"]'', ''Il Sole 24 Ore'', 9 giugno 2010.</ref>
*Intanto, voglio dire che la Juventus non è mai morta, dunque chi la dà per spacciata non la conosce. La Juve in un certo senso è immortale, soprattutto quando la feriscono.<ref>Citato in Maurizio Crosetti, ''[https://rep.repubblica.it/pwa/intervista/2019/03/10/news/marcello_lippi_juventus_atletico_champions_league-221216833/?refresh_ce Marcello Lippi: "Piano con i processi, discutere Allegri è da manicomio""]'', ''la Repubblica'', 10 marzo 2019.</ref>
*L'[[allenatore]] è una guida forte, sicura. Non è importante che sia simpatico. Deve dare la sensazione ai giocatori di portarli a raggiungere l'obiettivo.<ref>Citato in Lorenzo Marucci, ''[https://www.tuttomercatoweb.com/serie-a/tmw-lippi-l-allenatore-deve-entrare-nella-testa-dei-giocatori-e-se-hai-quelli-forti-vinci-1408099 Lippi: "L'allenatore deve entrare nella testa dei giocatori. E se hai quelli forti vinci"]'', ''Tuttomercatoweb.com'', 16 luglio 2020.</ref>
*La forza della Juventus è che quando vinci una partita, per quanto importante, per quanto bella, per quanto spettacolare, il giorno dopo viene cancellata e si pensa sempre a quella successiva. All'inizio è frustrante, ma poi capisci che è il segreto del successo.<ref>Citato in Guido Vaciago, ''[http://www.tuttosport.com/calcio/serie_a/juventus/2014/03/17-288851/Juve+stuzzicata+nell%27orgoglio.+%22Ci+danno+per+eliminati...%22 Juve stuzzicata nell'orgoglio. "Ci danno per eliminati..."]'', ''Tuttosport'', 17 marzo 2014.</ref>
*{{NDR|Dopo la vittoria della Champions League nel 1996}} La gioia dello scudetto l'avevo sentita solo mia, perché gli juventini ne avevano già vinti 22 e io neanche uno. Invece questa Coppa la sento comune, di tutti i tifosi che la aspettavano da tempo. Era importante anche l'altra, non fraintendetemi, ma penso che i tifosi godano di più per questa, anche perché è stata generata da una grande partita.<ref>Citato in ''[https://web.archive.org/web/20160101000000/http://archiviostorico.corriere.it/1996/maggio/23/Questa_squadra_vinto_tutto__co_8_960523719.shtml "Questa squadra ha vinto tutto"]'', ''Corriere della sera'', 23 maggio 1996.</ref>
Utente anonimo