Differenze tra le versioni di "Andrea Camilleri"

m (+wikilink)
Nella nostra classe il professore avvocato Mormino s'appresentò a mezza matinata interrompendo una tirribili interrogazione di greco. E perciò fu ricevuto dalla classe in piedi, venne salutato romanamente e ricevette uno spontaneo applauso liberatorio.<br>
{{NDR|Andrea Camilleri, ''Privo di titolo'', Edizioni Sellerio di Giorgianni}}
 
===''Riccardino''===
Il telefono sonò che era appena appena arrinisciuto a pigliari sonno, o almeno accussì gli parse, doppo ore e ore passate ad arramazzarisi ammatula dintra al letto. "Riccardino sono", disse una voce squillante e festevole, per dargli appuntamento al bar Aurora. Ma Montalbano non conosceva nessuno con quel nome... Un'ora dopo, la telefonata di Catarella: avevano sparato a un uomo, Fazio lo stava cercando.<ref>Citato in ''[https://www.adnkronos.com/cultura/2020/07/16/riccardino-sono-ultimo-montalbano-camilleri_Jpo6zOZyY4ulkGM3nz1hPI.html "Riccardino sono", l'ultimo Montalbano di Camilleri]'', ''Adnkronos.com'', 16 luglio 2020.</ref>
 
===''Un filo di fumo''===
Utente anonimo