Differenze tra le versioni di "Paul McCartney"

Nessun cambiamento nella dimensione ,  1 anno fa
nessun oggetto della modifica
*{{NDR|Parlando della scelta [[vegetarianismo|vegetariana]] intrapresa con la moglie [[Linda McCartney|Linda]]}} Adesso non mangiamo più niente che debba essere ucciso per noi. Ne abbiamo passate tante, negli anni sessanta, con tutta la droga e gli amici che morivano come mosche, e adesso siamo arrivati al punto in cui diamo davvero un grande valore alla vita.<ref>Citato in Rynn Berry, ''Da Buddha ai Beatles. La vita e le ricette inedite dei grandi vegetariani della storia'', traduzione di Annamaria Pietrobono, Gruppo Futura – Jackson Libri, Bresso, 1996, p. 181. ISBN 88-256-1108-0</ref>
*{{NDR|Sul [[pianoforte]]}} ''Ebano e avorio vivono insieme in perfetta armonia | fianco a fianco sulla tastiera del mio [[pianoforte]], | oh, Signore, perché non lo siamo noi?''
:''Ebony and ivory live together in perfect harmony | side by side on my piano Keyboardkeyboard, | oh, Lord, why don't we?''
*{{NDR|Ricordando quel che vide dalla finestra della sua fattoria seduto con Linda}} Era domenica, stavamo mangiando [[agnello]] arrosto per pranzo ed era la stagione degli agnelli, con tutti quei meravigliosi agnellini che saltellavano qua e là nel pascolo. Al che abbiamo guardato l'agnello nel piatto, poi di nuovo gli agnellini là fuori e abbiamo pensato: "Stiamo mangiando una di quelle creaturine che sgambettano allegramente qua fuori". La cosa ci stese, e ci siamo detti: "Aspetta un attimo, non vogliamo mica fare una cosa del genere". Eccola qua, la svolta epocale: non abbiamo mai più mangiato carne.<ref>Da ''The Vegetarian'', febbraio 1992; citato in [[Neal D. Barnard]], ''Super cibi per la mente'', traduzione di Simone Buttazzi, Sonda, Casale Monferrato, 2013, p. 196. ISBN 978-88-7106-712-4</ref>
*{{NDR|Sui [[The Beatles|Beatles]]}} Non arriveremo mai al punto di pubblicare delle schifezze, perché sappiamo che la gente le comprerebbe.<ref>1965; citato in Chris Ingham, ''Guida Completa ai Beatles'', Antonio Vallardi Editore, 2005, p. 46. ISBN 8882119866</ref>
Utente anonimo