Stefano Stampa: differenze tra le versioni

Sposto, ingrandendola, l'immagine e integro la didascalia
(Sposto, ingrandendola, l'immagine e integro la didascalia)
 
[[File:Francesco Hayez 035.jpg|thumb|upright=1.4|Il piccolo Stefano ritratto da [[Francesco Hayez]] accanto alla mamma [[Teresa Borri]],. Dietro lo zio Giuseppe e la nonna Marianna. 1821-1822.]]
'''Stefano Stampa''' (1819 – 1907), nobile italiano.
 
==Citazioni di Stefano Stampa==
[[File:Francesco Hayez 035.jpg|thumb|Il piccolo Stefano ritratto da [[Francesco Hayez]] accanto alla mamma [[Teresa Borri]], 1821-1822.]]
*In alcuni particolari... di quell'educazione della monaca di Monza, come sarebbe le bambole che le davano vestite da monache, e qualche altro tratto, credo che li abbia presi dal vero; avendoli sentiti a raccontare come accaduti a lei stessa, da una sua zia che non si era fatta monaca di sua spontanea volontà; e che, quando soppresso il suo monastero ne uscì, diceva: «Gran bella massima aveva quel Giuseppe II: Aria! Aria! Aria».<ref>Da ''Alessandro Manzoni. La sua famiglia. I suoi amici'', 1889, citato in [[Salvatore Silvano Nigro]], ''La funesta docilità'', Sellerio, Palermo, 2018, p. 107. ISBN 88-389-3856-3</ref>
 
16 545

contributi