Differenze tra le versioni di "Primavera"

252 byte aggiunti ,  1 anno fa
+1
(+1)
(+1)
*Le poche patate che danno "alla mano" ogni tre giorni, hanno ora dei lunghi germogli pallidi e molli come vermi. Dev'essere primavera. ([[Giovannino Guareschi]])
*''Le [[stagione|stagioni]] sono tre: | estate, inverno, autunno. | Primavera è la quarta: | gran fioritura, ma si mangia poco.'' ([[Alcmane]])
*Oh, glorioso tempo dell'anno, la primavera! Il sole già incede nei cieli sereni e l'aria limpida e fresca infonde nuovo sangue nel corpo, incitando a calcare gagliardamente la terra e a trattare la neve a calci sprezzanti. ([[William Henry Davies]])
*''O primavera, gioventù dell'anno, | Bella madre di fiori, | D'herbe novelle e di novelli amori, | Tu torni ben, ma teco | Non tornano i sereni | E fortunati dì de le mie gioie; | Tu torni ben, tu torni, | Ma teco altro non torna | Che del perduto mio caro tesoro | La rimembranza misera, e dolente. | Tu quella sè, tu quella | Ch'eri pur dianzi sì vezzosa e bella; | Ma non son io già quel ch'un tempo fui | Sì caro à gli occhi altrui.'' ([[Battista Guarini]])
*''O, Vento | Se l'inverno incombe, può la Primavera essere lontana alle sue spalle?'' ([[Percy Bysshe Shelley]])